scienza wiki :: Le (wannabe)cento frasi che qualificano irrimediabilmente chi le pronuncia come Idiota Totale Sempiterno

1. La gente+{verbo}+{predicato}
2. Ah, ma io di politica non ci capisco niente.
3. A me la musica piace tutta, basta che sia buona musica!
4. È ovvio che l'omeopatia abbia fallito la prova scientifica, sono cose che vanno al di là della scienza.
5. Non ho mai letto un libro in vita mia.
6. Un attimino...
7. Sembrava una così brava persona...
8. Con tutto quello che li pagano dovrebbero fare dieci gol a partita!
9. È scaduta ma vai tranquillo, mal che vada non ti fa nessun effetto.
10. Non è che credo nell'oroscopo\magia\tarocchi, però non si sa mai...
11. Non posso permettermelo, chiederò un prestito
12. Guarda che alla fine la cucina mediterranea è la migliore del mondo
13. Un aiutino?
14. Qualità tedesca!
15. Questo è vino genuino, lo fa il contadino
16. Mi piace molto la musica di contaminazione
17. Il Jazz è ideale come musica di sottofondo
18. Con tutto quello che prendono di stipendio non ci sono mai in parlamento...
19. Alla fine conta la pratica, mica la teoria
20. È una ragazza solare.
21. Oh, premetto che io non so nulla di (computer/musica/arte/cucina/stocazzo), però...
22. Non ci sono più i valori di una volta!
23. È dimostrato che ilduca normalmente usa solo il 30% del cervello
24. Anche se è frocio, è una brava persona
25. Non è che credo in Dio... però qualcosa di sicuro esiste, se no la vita non avrebbe senso.
26. Non credere che sia stupido, in realtà ha una grande intelligenza emotiva.
27. "Oggi come oggi" (+ qualsiasi altra accezione)
28. Non si conoscono le ragioni del suicidio, il ragazzo andava bene a scuola.
29. Si, ma vuoi mettere?
30. È stata un'esperienza {aggettivo}.
31. Sono così teneri... ma non ne terrei mai uno in casa.
32. vuoi più bene a papà o a mamma?
33. Preferisco aiutarli a casa loro
34. Guarda che ci sono mendicanti che guadagnano fino a 4000 € al mese!
35. Ho fatto un viaggio in [inserire stato di Eurasia o America meridionale o Africa] per ritrovare me stesso
36. Beato te che sai usare il computer
37. Il computer e' il futuro
38. L'hanno detto anche al telegiornale
39. Sei carina sai? Potremmo uscire insieme, qualche volta...
40. Questa cosa è già stata fatta dal deboscio (oppure: il deboscio è troppo avanti)
41. Una volta internet era {più} libera.
42. Io non ho niente contro i gay, penso solo che andrebbero aiutati.
43. I gay sono più sensibili degli eterosessuali.
44. Senti che buona questa marmellata. Si sente che è bio.
45. Io posso bere quanto voglio, tanto non mi fa niente-
46. Ma cosa ci fa qui?
47. Ti sei tagliato i capelli?
48. Io non seguo la moda, è che mi piace vestirmi così!
49. [telefonando a casa] Ciao, sei a casa?
50. Per la legge dei grandi numeri...
51. Io non mi fido neanche del mio medico
52. Io non ho niente contro di loro, pero'...
53. Te l'avevo detto!
54. Non devi farti domande sulle cose strane.
55. $nome porta sfiga.
56. Ma non è bastato votare una volta quest'anno?
57. Ma musica allegra no?
58. Lei non sa chi sono io.
59. Ma guarda che sto fatto è successo veramente!
60. Il solo fatto che tu ne stia parlando vuol dire che la pubblicità è riuscita perfettamente.
61. Le blogstars, sono tutte uguali...
62. Vi prego, bannatelo.
63. Conosco della gente che [Inserire azione a caso che giustifichi la propria tesi]
64. Zona deberlusconizzata
65. Sto raccogliendo materiale per una denuncia.
66. {Soggetto}+è+un+{complottista/negazionista/anticristiano/anticomunista/filoamericano/sionista/ antisemita/antiamericano/cospiratore/anarcoinsurrezionalista/noglobal, ecc.}
67. Guarda, tu finora mi sei stato simpatico, però adesso...
68. Stai facendo dietrologia.
69. sono la persona piu' accomodante che conosca
70. Adesso, non per essere cattivi però [inserire giudizio infamante e inappellabile su una persona]
71. Cioè se mi compro una drum-machine son buono anch'io di suonare eh.
72. Guarda, senza offesa, [inserire insulto all'interlocutore, paragone che lo vede soccombere al confronto con un cercopiteco, insulto alla madre]
73. Le rispondo subito: anzi, La ringrazio per la domanda...
74. Interessante, è molto Zen.
75. Bisogna farsene una ragione, d'altronde è così.
76. Non mi drogo perchè sono già fuori di mio.
77. Si drogano perchè hanno tutto
78. Se me lo dicevi prima...
79. Sei fidanzata? Ah ok, tanto non sono geloso.
80. Io non ho niente contro {minoranza}, basta che non vanno in giro a dar fastidio alla gente
81. Come tu mi insegni {frase polemica}
82. Oh ma le carceri mica devono essere alberghi di lusso eh.

100. {Soggetto}+{verbo qualsiasi}+{complemento oggetto}

[fork()]

salazar, e-dezani e melissa panarello esprimono apprezzamento per questa iniziativa di Q:

[fork()]

[salazar::post]ah ragazzi, questa cosa è già stata fatta dal deboscio, c'è un libro che si chiama parole povere, potete trovarlo nelle migliori librerie
riflettete su questo pwnage

[fork()]

[salazar::post]ah ragazzi, questa cosa è già stata fatta dal deboscio, c'è un libro che si chiama parole povere, potete trovarlo nelle migliori librerie
riflettete su questo pwnage


Ci ho riflettuto: anche scopare è un'attività che qualcuno ha intrapreso a lungo prima di me, ciò non toglie che la voglia fare anch'io. E, detto incidentalmente, "parole povere" non è il canone di Siracide sull'argomento.

[fork()]

[rodolfo::post]35. ho fatto un viaggio in [inserire stato di Eurasia o America meridionale o Africa] per ritrovare me stesso
Maddai, è vecchia.

[fork()]

ciò non toglie che questa (non "scopare") sia un'idea veramente dimmerda, brunvo.

[fork()]

io dico che se togliamo completamente il forum wiki è meglio

[fork()]

[Lord H.::post]
ciò non toglie che questa (non "scopare") sia un'idea veramente dimmerda, brunvo.


C'é del vero in quel che dici

[fork()]

[Menesturello::post]se togliamo completamente il forum wiki è meglio
mannò, quendo è usato come collettore di link secondo me è ottimo (1, 2, 3 - ok su questo baro, fa effettivamente cagare).

[fork()]

non ho paura di rivelarvi che questo thread mi fa cagare, ora che è stata tolta l'unica frase che valesse più di un mozzico di cicca

[fork()]

[Louis::post] Maddai, è vecchia.
Appunto.

[fork()]

U N B E L I E V A B L E

vergognatevi

beh un po' in ritardo ma comunque arriviamo anche noi di asphalto!!!11!1234567890!!

[fork()]

si però se 100 ancora non sono, almeno non scrivete nel titolo che sono 100

[fork()]

[LowBy::post]si però se 100 ancora non sono, almeno non scrivete nel titolo che sono 100

Va meglio così, pignolo dei miei testicoli?

Le cento frasi che qualificano irrimediabilmente chi le pronuncia come Idiota Totale Sempiterno
[fork()]

[LowBy::post]
si però se 100 ancora non sono, almeno non scrivete nel titolo che sono 100
giusto! scrivete mille, noi puntiamo in alto.

[fork()]

E la frase 'I (categoria professionale a caso) sono tutti dei (ladri/stronzi/merde/froci)' ?

[fork()]

dal carrozziere, meccanico, elettrauto: "eh ma questo è un guaio" *scuotendo la testa*

[fork()]

"eh, ma senza l'inglese non si va da nessuna parte" , o similari

[fork()]

metteteci già come centesima "ehy, facciamo una raccolta delle cento frasi che qualificano irrimediabilmente chi le pronuncia come Idiota Totale Sempiterno!", così l'idiozia è completa, il pecoreccio trionfa, la banalità impera e, magari, dio mosso a pietà porrà fine alle vostre stupide vite prima del tempo.

[fork()]

[salazar::post]questa cosa è già stata fatta dal deboscio


guarda che la faceva anche Luca Goldoni, che intitolava ogni suo libro con una "frase fatta insopportabile".
per non parlare di "come vivere, e bene, senza i comunisti", che era sostanzialmente un elenco di elenchi di cose da fare/non fare/dire/non dire.

[fork()]

"Ho già risposto altre volte a questa domanda", vi ricorda percaso qualcuno?

[fork()]

[DrBrunvand::post]
[salazar::post]ah ragazzi, questa cosa è già stata fatta dal deboscio, c'è un libro che si chiama parole povere, potete trovarlo nelle migliori librerie
riflettete su questo pwnage


Ci ho riflettuto: anche scopare è un'attività che qualcuno ha intrapreso a lungo prima di me, ciò non toglie che la voglia fare anch'io. E, detto incidentalmente, "parole povere" non è il canone di Siracide sull'argomento.


si ma ciò presuppone che chi ritorni sulla cosa dia un apporto nuovo, lo faccia perlomeno meglio, mentre invece questo post ha un'idea stantia, ma soprattutto una pessima esecuzione.
come scrivevo tempo fa:
Ma l’essenza della Vita è nella progressione. L’essere giovani, l’ansia di scoperta nel fare le cose per la prima volta e constatarne gli effetti, lo struggimento e la nostalgia di vedersi crescere e cambiare, la percezione di come il peggio di un sogno è che si avveri per la sensazione di vuoto che pervade ogni raggiungimento, la consapevolezza del fatto che fermarsi a contemplarsi è condannarsi all'infelicità, perché il mondo sempre uguale allo stesso modo ama essere nuovo ogni giorno. E come il sentimento (il passaggio) è sempre lo stesso, l’Arte che lo descrive è sempre uguale ma apparentemente sempre nuova. Non basta la musica (o la letteratura o o la pornografia) del passato, da un concetto di bello oggettivo cristallizzato nel tempo, i vari luoghi comuni artistici devono essere ripresi e rivisitati alla luce dello spirito del tempo. I romanzi di formazione (da L’Educazione Sentimentale a Jack Frusciante è uscito dal gruppo), le canzoni (da Omero a Notte prima degli esami), i film (Quella sporca dozzina, Rocky) fino ora ai videogiochi (Caesar, www.hattrick.org. www.ogame.it): l’uomo trae piacere dal rivivere / simulare la preparazione e l’attesa della Vita, e cerca di duplicare tale piacere nell’espressione artistica / nel divertimento.
Il piacere di tale duplicazione affetta anche Il Grande Fratello, di cui si susseguono le edizioni, ma rimane arte deteriore, perché è un passaggio senza progresso, fine a sè stesso, un sesso di prostituzione (anche come sesso praticato dai concorrenti davanti alle telecamere) che lascia il vuoto dell’insoddisfazione.


[fork()]

[salazar::post]

si ma ciò presuppone che chi ritorni sulla cosa dia un apporto nuovo, lo faccia perlomeno meglio

in base all'esempio della scopata: no.

[fork()]

oh ma cosa vi siete calati? era una cosa per giocherellare non deve mica diventare un best seller

[fork()]

[salazar::post]si ma ciò presuppone che chi ritorni sulla cosa dia un apporto nuovo, lo faccia perlomeno meglio, mentre invece questo post ha un'idea stantia, ma soprattutto una pessima esecuzione.
come scrivevo tempo fa:
Ma l’essenza della Vita è nella progressione. L’essere giovani, l’ansia di scoperta nel fare le cose per la prima volta e constatarne gli effetti, lo struggimento e la nostalgia di vedersi crescere e cambiare, la percezione di come il peggio di un sogno è che si avveri per la sensazione di vuoto che pervade ogni raggiungimento, la consapevolezza del fatto che fermarsi a contemplarsi è condannarsi all'infelicità, perché il mondo sempre uguale allo stesso modo ama essere nuovo ogni giorno. E come il sentimento (il passaggio) è sempre lo stesso, l’Arte che lo descrive è sempre uguale ma apparentemente sempre nuova. Non basta la musica (o la letteratura o o la pornografia) del passato, da un concetto di bello oggettivo cristallizzato nel tempo, i vari luoghi comuni artistici devono essere ripresi e rivisitati alla luce dello spirito del tempo. I romanzi di formazione (da L’Educazione Sentimentale a Jack Frusciante è uscito dal gruppo), le canzoni (da Omero a Notte prima degli esami), i film (Quella sporca dozzina, Rocky) fino ora ai videogiochi (Caesar, www.hattrick.org. www.ogame.it): l’uomo trae piacere dal rivivere / simulare la preparazione e l’attesa della Vita, e cerca di duplicare tale piacere nell’espressione artistica / nel divertimento.
Il piacere di tale duplicazione affetta anche Il Grande Fratello, di cui si susseguono le edizioni, ma rimane arte deteriore, perché è un passaggio senza progresso, fine a sè stesso, un sesso di prostituzione (anche come sesso praticato dai concorrenti davanti alle telecamere) che lascia il vuoto dell’insoddisfazione.


dezzy. non so come dirtelo, non trovo le parole.

ah no ora si.

vaffanculo.

[fork()]

[maranza::post]
[salazar::post]questa cosa è già stata fatta dal deboscio


guarda che la faceva anche Luca Goldoni, che intitolava ogni suo libro con una "frase fatta insopportabile".
E ancora prima da Flaubert.

[fork()]

Cielo! sei caduto in una buca profonda nove metri, ti sei fatto male?

[fork()]

[squeakthemouse::post]Le (wannabe)cento frasi che qualificano irrimediabilmente chi le pronuncia come Idiota Totale Sempiterno


tristissimo

[fork()]

In effetti le ultime aggiunte mi hanno fatto cadere i testicoli in una profonda voragine testé apertasi, che giunge fino al centro della tera.

[fork()]

perfino lo squallo aveva fatto un thread simile

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai