bla-bla :: una volta eri un tipo meglio

Cmq so che può sembrare un po' radicale come idea ma credo che molti dei problemi derivino dal fatto che gli occidentali si stiano letteralmente instupidendo. Il qi in occidente dagli anni 50 ad oggi è sempre aumentato fino praticamente a inizio anni 2000 quando ha iniziato a decrescere. In effetti credo basti aprire facebook per rendersi conto della tragedia.

[fork()]

mi permetto la decussa. Siamo davvero più stupidi dei nostri genitori? gli orientali sono più intelligenti perché ce l'hanno più piccolo(*)


per ora le evidenze: scimmie e umani si imitano in uguale misura



(*) evitiamo di parlare di negri anche qui pls
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

Wasd esci i dati

wasd::1780207

Ecchilloecchillo
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

Si chiama flynn effect, si è dimostrato un rallentamento già negli anni 80 e 90 adesso ha iniziato a de crescere. Ovviamente nn si sa precisamente ne perché prima crescesse ne perché oggi decresca almeno non in maniera scientifica. Secondo me il motivo della decrescita deriva dall aver esternalizzato troppe funzioni cognitive lasciandole alle macchine. Un fenomeno analogo in effetti è accaduto dal passaggio tra caccia e raccolta e agricoltura.

[fork()]

wasd::1780210
Si chiama flynn effect

al massimo REVERSE flynn effect, intelligentone (*) visto che il flynn si riferiva all'aumento dell'IQ
comunque wikipedia si riferisce al fatto che si è raggiunto un tetto all'incremento, che mi pare anche ragionevole, anche se ci sono studi che ti danno ragione.

chi mi fa un rapido riassunto di questo papello di 120 pagine?




(*) lol
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

So 6 pagine in realtà é che sta a pgn 120 della rivista. Cmq si ovvio intendevo l opposto

Aggiungo che una altra causs potrebbe essere l invecchiamento della popolazione

[fork()]

io fra le cause ci metterei anche la sphalto.
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

qui parlano dell'effetto che dici, però su una popolazione della stessa età limitatamente alla norvegia

se fanno il confronto su persone di età diverse invece mi pare un po' una strunzata
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

ma la domanda è: cala il quoziente medio perché muoiono dei vecchi intelligentissimi e nascono dei giovani gaglioffi, oppure si nasce più o meno come prima e si diventa più coglioni durante il percorso della vita? (io ricado certamente nella seconda ipotesi).
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

So che non bisognerebbe menzionarli ma nell articolo danno parte della responsabilità ai negri.

[fork()]

f205v::1780215
oppure si nasce più o meno come prima e si diventa più coglioni durante il percorso della vita?


questa. Io lo vedo su me stesso che sono rincoglionito, ma non solo perchè invecchio e divento più stanco e anelastico, ma proprio perchè sono bersagliato da stimoli che non riesco più a gestire. Ho retto fino ai primi dieci anni di internet, direi, da lì in poi è stato impossibile controllare tutto. Ricordo un prima in cui mi dicevo: dall'ora X all'ora Y faccio questo, poi quest'altro, poi..., fino a che ho cominciato ad aggiungere troppa roba, e a perderne metà per strada.
Dicono che i giovani che ci nascono siano più adattati: a me non pare proprio, è il carico che diventa insostenibile a breve.
[brullo nulla::post]fai gli aggiornamenti invece del fresh reinstall come fa ogni persona sana di mente

[fork()]

f205v::1780215
cala il quoziente medio perché muoiono dei vecchi intelligentissimi e nascono dei giovani gaglioffi, oppure si nasce più o meno come prima e si diventa più coglioni durante il percorso della vita?

va premesso che non è chiaro cosa misuri esattamente il QI. Più o meno mi sono fatto l'idea che misura una forma di intelligenza, quella analitica, ma anche chi ci lavora non ha le idee chiare.

il QI poi serve a paragonarti alla media del tuo sesso e classe di età, quindi confrontare un vecchio e un giovane non ha senso.

Suppongo che l'affermazione significa che hanno preso i test dei ventenni degli anni '70 e li hanno confrontati con quelli degli anni '00, infatti uno dei sospetti è che siano variati i test.

Detto questo boh, magari la capacità logico analitica dei giovani è effettivamente calata anche se non ne vedo il razionale. Meno contatto con gli oggetti meccanici? le mappe di carta rendono più analitici di google maps? difficile dirlo. Mi sembra strano che non cresca con l'acculturamento della popolazione.
però p.e. Diamond notava che i guineani sono più intelligenti degli europei perché devono affrontare più difficoltà, il che mi ha fatto pensare che i napoletani sembrano più intelligenti del turista inglese perché quello si fida, questi (i cumpagn'ennapule) sono sempre alla ricerca dell'occasione per fotterti

Sarebbe interessante avere dati simili sulla comprensione verbale e matematica delle prove invalsi su un lungo periodo.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

max al giorno d'oggi non dobbiamo ricordare mezza nozione praticamente, ci basta aprire google per avere la risposta in pochi secondi, un tempo invece bisognava andare a cercarla in biblioteca ed era una fatica.

poi non sono un esperto di qi e di questi test, tuttavia ho sentito dire che fra tutti questi test esistenti esso risulta essere il piu' preciso e c'è addirittura una correlazione positiva tra successo economico e qi.

[fork()]

Wasd che ti devo dire. Di sicuro abbiamo perso un sacco di abilità, pensa cos'era la memoria prima della scrittura o il canto prima delle registrazioni. O come peggiora il senso dell'orientamento al tempo dei navigatori.
Mi lascia solo perplesso che a calare sia la capacità logico spaziale non mi spiego perché.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

eh manco io lo so, ci sono evidenze che ci dicono che ci stiamo instupidendo e questo è un fatto. forse il fatto d'aver accesso a un così vasto numero di informazioni e di immagini ci impedisce di riflettere sulle cose, siamo come saturati dagli input e ci viene tolto il tempo materiale per l'assimilazione e la rielaborazione

[fork()]

secondo me è dovuto al fatto che siamo meno in grado di ritardare la gratificazione immediata focalizzandoci in progetti a lungo termine. del resto giova ricordare che è proprio il nostro sistema dopaminergico piu sviluppato rispetto agli altri animali ad aver permesso la nostra evoluzione consentendoci di delayezzare la gratificazione istantanea come spiega questo libro.

[fork()]

il qi scende perché non serve

[fork()]

scotto::1780237

il qi scende perché non serve
No scotto, ti confondi con il pesce.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

wasd::1780210
Secondo me il motivo della decrescita deriva dall aver esternalizzato troppe funzioni cognitive lasciandole alle macchine
wasd::1780229
forse il fatto d'aver accesso a un così vasto numero di informazioni e di immagini ci impedisce di riflettere sulle cose
queste sono baggianate da umanista. Una analisi sistematica della letteratura in merito (https://doi.org/10.1016/j.intell.2016.10.002) ha escluso anche l'immigrazione e dato sostanzialmente la colpa al fatto che la gente più intelligente fa meno figli - quindi il qi medio misurato dai test si abbasserebbe perché la parte alta della distribuzione sarebbe sottorappresentata. La diminuzione si nota solo ora perché l'effetto flynn che la controbilanciava avrebbe raggiunto il suo limite massimo.

Personalmente credo che la base dati (i diciottenni di leva norvegesi e danesi) sia troppo particolare per estrapolarci delle conclusioni generali e che l'unico modo serio e scientifico di studiare la mente umana sia questo; ne faccio comunque volentieri a meno.
asphtimer

[fork()]

Lord H.::1780280
dato sostanzialmente la colpa al fatto che la gente più intelligente fa meno figli

cazzo è la trama di idiocracy
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

No lord h. non si sa veramente quale sia la causa del negative flynn effect così come non si ha certezza della vera causa del flynn effect. Quella che citi è solo una delle possibili cause, per esempio c è questo articolo che cita diverse possibili cause tra cui l immigrazione e anche l utilizzo di nuovi media (quest ultima era una mia idea a cazzo di cane non voleva essere una precisazione scientifica). In generale non c è un consenso nella comunità scientifica anche perché si tratta di un fenomeno recente.

[fork()]

wasd::1780287
Quella che citi è solo una delle possibili cause
che io ho presentato come conclusione di quello che ho linkato, che è "uno studio sistematico etc", riprenditi il tuo uomo di paglia.

wasd::1780287
per esempio c è questo articolo che cita diverse possibili cause
si, è tra quelli analizzati dallo studio che ho linkato io. La conclusione che il negro c'entri poco o niente l'hanno tratta dopo averlo letto.

vabbè, facciamo che ho capito.
asphtimer

[fork()]

wasd::1780287

In generale non c è un consenso nella comunità scientifica anche perché è diventata stoopida.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai