bla-bla :: scotto

in seguito scoprii che la donna aveva avuto problemi molto più seri del marito, ma siccome veniva da una famiglia borghese, e lui proletaria, ed era più intelligente di lui e più istruita, tra i due il soggetto dubbio pareva lui, mentre era innegabilmente lei la più pericolosa.
fisicamente il bambino somigliava parecchio al padre: bruno, occhioni neri, capelli neri, labbra tumide. dalla madre aveva preso il naso e una certa tendenza alla simulazione. durante i fatti che dico mi capitò, uscendo sulla terrazza, di vedere due cani di media taglia nel giardino. il profilo psicologico del bambino faceva sospettare il tratto classico delle personalità disturbate, cioè la crudeltà verso gli animali. per verificare chiesi alla nonna come si trovava il bambino coi cani e lei disse subito ma figurati, sono buonissimi! cosa di cui non dubitavo.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai