politica bla-bla :: La guerra tra poveri

l'altro giorno ho incrociato un negro, passeggiava con una bambina, immagino la figlia, ed aveva l'aria contenta. qualche minuto dopo tornando indietro l'ho visto sul balcone di una casa che salutava qualcuno per strada, sempre molto contento. ho notato per l'ennesima volta che ormai diverse vecchie case ospitano questi negri. i vecchi proprietari devono essere morti o forse si sono trasferiti altrove. probabilmente nel giro di una ventina d'anni resteranno solo negri. tutti i vecchi paesi dove abitano solo persone anziane e gente che non è riuscita ad andarsene diventeranno paesi di negri, e sarà curioso vederli mentre passeggiano davanti ai circoli, alle chiese, nei vecchi giardini pubblici intitolati al re o a garibaldi, mentre ripitturano le vecchie case coi loro colori negri, verde e giallo, o cambiano le insegne con altre in arabo o in qualche loro lingua gutturale, misteriosa e diabolica. il passante, di fronte allo spettacolo, potrà notare che case ed abitanti non hanno nulla in comune e magari penserà a qualche epidemia che abbia sterminato la vecchia razza, o al passaggio di uno strano pifferaio, che si è portato via la gente lasciando i topi.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

ipponatte::1768723
in effetti il corso di italiano mi sembra un perfetto deterrente allo spaccio, sei un genio.

ebbene si, la soluzione è esattamente così banale, una miriade di dati lo dimostrano, fesso.

vincibile::1768724
Non è che i piccoli centri abbiano sempre qualcosa per attrarre turisti. In sicilia (ma forse vale per un bel pezzo di meridione) hanno sparpagliato un po' di opere in zone in culo al diavolo e ivi creato musei con un solo pezzo esposto, comprensibilmente non ci va quasi nessuno, anche perché le varie strade asphaltate e ferrate fanno spavento a cagare. Per lavorare la terra ci vuole almeno la terra, e magari sei costretto a disboscare, per cui è cosa delicata. Quanto alle mafie, giusto lottarle. Ho già detto che operano nell'accoglienza ai negri?

ma vinci guarda che siamo sulla stessa linea. se i centri accoglienza lavorano come lavorano è perchè il quadro politico è quello che è e le strutture inadeguate, così come i fondi stanziati e le regolamentazioni. mi pare evidente la necessità di riformarli facendo un giro di vite, non la necessità di smantellarli.
per quanto riguarda il turismo, non c'è necessità di avere nessun satiro danzante, quello casomai è un extra. com'è ad esempio che la germania ha più introiti dal turismo dell'italia, ti pare pensabile?
eppure se vai negli alberghi dei desolati laghi del brandenburgo trovi ospiti pronti a fare colazione.
con una strategia sensata e togliendo gli investimenti dalle mani dei corrotti una strategia per attirare un turismo sano la si può trovare pressochè ovunque, e dove proprio no, si può sempre investire in strategie affini.
poi per dio, vedo i limiti oggettivi sul piano istituzionale di un paese a pezzi come l'italia. io ad esempio sarei per il federalismo (non fiscale), smantellerei le regioni, quella delle riforme in Italia purtroppo non è solo retorica, ma io non so se davvero qualcuno di voi riesca a pensare che il trio delle meraviglie stia lavorando su una strategia qualsiasi che vada in questo senso o anche a supporto delle industrie.
ma chi, il cadavere di berlusconi, la deficiente della meloni e mr sagra dell'acciuga salvini dovrebbero aiutare le industrie e investire nel futuro del lavoro? mi chiedo davvero come si possa arrivare a pensarlo, anche ad essere il più liberale degli industriali.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

mi torna in mente una discussione di molti anni fa.
qualcuno (se non sbaglio ovarina) sosteneva che lo stato deve pagare gli agricoltori siciliani affinchè producano arance che nessuno vuole perchè gli aranceti fanno parte del paesaggio siculo e quindi preservarli è una questione di cultura e di turismo, non di agricoltura.
all'epoca risposi che se ragioniamo così è la fine, perchè allora bisogna pagare la gente anche per costruire muri a secco o canestri di vimini e insomma bisogna tenere in vita artificialmente una società che non esiste più e non può nemmeno esistere.
in quei tempi si parlava meno di negri, e non erano tempi lontanissimi, diciamo 5-6 anni.
oggi pare che l'idea di ovarina sia sempre in voga tra certa sinistra con l'unica differenza che invece di pagare i contadini siciliani si suggerisce di pagare i negri.
la cosa è tragicamente comica perchè cambiare il colore della popolazione viene quasi spacciato per una pratica meno invasiva che cambiare il tipo di coltivazione.
una sicilia tutta coltivata ad arance dai negri cosa sarebbe? una riproduzione del passato o un assurdo e paglaccesco miscuglio, come quello che fanno gli americani quando nello stesso ambiente ricopiano il canal grande, la torre di pisa e il colosseo e ci mettono dentro dei gladiatori di giava?
eppure queste idee vanno avanti, la forza dei fatti le sostiene, i fatti sono quello che non abbiamo il cuore o la forza di cambiare, i fatti sono ciò cui ci rassegniamo, o ciò cui assolutamente non riusciamo a rassegnarci.

io adesso riesco a capire il desiderio che la propria terra non cambi. camuffato sotto le giustificazioni e le teorie più sballate, questo è comunque un desiderio umano. lo sento anch'io e naturalmente non è un amore per la terra, terra che non ho praticamente mai conosciuto né lavorato, o per il popolo, popolo che non ho mai amato o stimato: è solo il desiderio che ciò che era sia, che persista e si opponga al mutamento, che è una forma della corruzione e della morte. fino a una certa età puoi pensare che il mutamento sia il processo stesso della vita, ma poi cominci a pensare il contrario. è biologico, è il tuo mutamento che non ti piace, e allora niente deve più mutare.

ma io sono consapevole di questo processo, e non è questo che coscientemente voglio. posso sentire una specie di nostalgia fisica, appunto biologica, ma non posso coscientemente volere quel che è impossibile o grottesco. e allora devo cercare ciò che posso davvero volere, e questa cosa potrebbe entrare in conflitto con le idee che per tanti anni ho considerato indiscutibili, come ad esempio il rifiuto della violenza, l'odio per lo spreco, la compassione. i miei veri pensieri non sono questi e anche se mi accorgo che non sono condivisi e che è inutile esporli non trovo più nessuna ragione per fingere altro, almeno nei luoghi in cui posso parlare liberamente.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

io voglio federalismo e autonomia massima in modo da prendere tutti i negri che il meridione non vuole.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scotto::1768728
dei gladiatori di giava?
ahah ma come cazzo ti è venuta in mente giava? tra l'altro posto splendido.
scotto::1768728
è solo il desiderio che ciò che era sia, che persista e si opponga al mutamento, che è una forma della corruzione e della morte. fino a una certa età puoi pensare che il mutamento sia il processo stesso della vita, ma poi cominci a pensare il contrario. è biologico, è il tuo mutamento che non ti piace, e allora niente deve più mutare.
ma va benissimo, cioè magari per me è un problema, ma non è che ti sto a spiegare il perché e il percome. è un processo che tu stesso generalizzi e non consideri inedito e hai anche le tue ragioni nell'esprimerlo. ciò non cambia i fatti: è una strategia prodromica alla tanatosi, ci si irrigidisce per poter essere finalmente spezzati, cosa difficile fin tanto che i nostri tessuti e la nostra esistenza sono sufficientemente idratati. se tutto va bene segue la morte, in modo però puntuale e passeggero.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

Mi secca riportare la discussione ad un punto ormai superato, ma mi seccherebbe ancor di più sprecare la splendida occasione per postare questa foto
scotto::1768696


Dunque, dicevamo, il fitto mistero dei negri, eh? Terribile, terribile.
asphtimer

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scotto::1768728
qualcuno (se non sbaglio ovarina) sosteneva che lo stato deve pagare gli agricoltori siciliani affinchè producano arance che nessuno vuole perchè gli aranceti fanno parte del paesaggio siculo e quindi preservarli è una questione di cultura e di turismo, non di agricoltura.

sono parecchie le categorie che vorrebbero avere soldi per il solo motivo di esistere; parecchie al meridione ma per dire anche gli allevatori di parma con le quote latte o i negozianti di monza perché tutelano la santità dei centri storici

scotto::1768728
io adesso riesco a capire il desiderio che la propria terra non cambi.

senti fuziona così: la prima generazione si stabilisce nei quartieri poveri e nelle case abbandonate come dici tu, fa comunità a se e continua a parlare i borborigmi della sua lingua arrangiandosi a fare i lavori che trova.
la seconda generazione va a scuola, parla con accento locale e a parte quando ti racconta le vacanze a casa dai nonni o per qualche strana abitudine si assesta velocemente. Magari si sposa con qualcuno del posto e le differenze si smussano e a quel punto non ci pensano proprio a tornare "a casa" visto che tranne qualche visita ai parenti sanno a malapena dove sia.
Certo rimangono un po' fissati per le orecchiette alle cime di rapa, l'anduja o la pizza bassa ma alla fine non sono più così molesti.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

il processo di assimilazione che descrivi si realizza quando in una comunità vitale si inseriscono alcuni elementi estranei, mentre quel che sta accadendo è molto diverso: comunità che stanno già sparendo, sia fisicamente che moralmente, ricevono centinaia di migliaia o milioni di estranei.
in altre epoche questo processo avrebbe causato una guerra pura e semplice, perchè si tratta (qualunque siano le intenzioni degli estranei) di un'invasione. è oggettivamente così, anche se si tratta di povera gente che magari non vuole uccidere nessuno.
nessuna civiltà può sopportare una cosa del genere, a meno che non abbia già deciso inconsciamente di sparire.
la nostra scarsa reazione non è un segno di comprensione ma semplice stanchezza, se non desiderio masochistico.
possiamo nascondere questa cosa come vogliamo, possiamo dirci che esistono dei compromessi ma 3-400mila persone all'anno non consentono alcun compromesso. la guerra di fatto è già in corso, solo che noi non la combattiamo.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

il pwnezzatore::1768727
se i centri accoglienza lavorano come lavorano è perchè il quadro politico è quello che è e le strutture inadeguate

L'accoglienza (sarebbe peraltro più sopportabile se all'ingresso di ogni struttura ci fosse un'insegna lampeggiante con scritto ACCOGLIENZA NEGRI!!1!) funziona in quel modo perché è l'unico modo che un paese sfasciato può permettersi ed è anche l'unico modo per non portare a una sollevazione generale perché al postutto una frazione degli italiani (quelli veri) e relative famiglie ci hanno da guadagnare. Non a caso le strutture dell'ACCOGLIENZA NEGRI!! proliferano in zone ad alta disoccupazione, ove il privato coi soldi pubblici fa in parte le veci dell'assistenzialismo mascherato e funge da discreto bacino di voti. E se i vecchi sistemi generavano corruzione e clientele, il nuovo produce in più uno scarto di difficile smaltimento e tutt'altro che passivo: il negro.
il pwnezzatore::1768727
eppure se vai negli alberghi dei desolati laghi del brandenburgo trovi ospiti pronti a fare colazione.

Sospetto che nei laghi del banderbugo ci vadano i tedeschi e altra simile gentaglia (non sono mai stato a vedere, infatti non sono tedesco) e che i tedeschi e l'altri farabutti se vengono in Italia non è per ammirare i laghi desolati o l'avanzata della linea della palma: i più vogliono i templi, gli uffizi, i pompeiani cementificati, la riserva naturale unesco, i brodoli in giuggiolo doc. Vengono in Italia per il pittoresco più stereotipo e non vanno a ceppa del vulture, foss'anche all'agriturismo, per poi aggirarsi nell'antico borgo in calcestruzzo e forati laterizi, e non c'è in strada un cane che parla inglese, non l'ufficio turistico aperto h24, la trattoria apre alle 20 (e loro vogliono cenare alle 17), questo non attira nemmeno noi italiani. E se proprio vogliono avventurarsi nel selvaggio entroterra, sarà per mezz'ora, col pulman organizzato, e colà non spendono neanche 2 euri di portachiavi in pregiata argilla locale. Insomma il turismo è la grande illusione del villaggio povero e nebbioso che pensa di imitare con due sassi e una chiesa sconsacrata il fortunato comune limitrofo che vanta eredità naturali e artistiche.
L'agricoltura, figuriamoci: prima il problema è competere coi negri che producono nei loro paesi, ora è competere coi negri che vogliono fare braccianza per pochi spicci (tanto loro non devono pagare l'imu e vitto e alloggio e bollo e sanità, a spaccarsi la schiena per 2€/h e raccogliere i pummaruoli stanno pure contenti che poi gli restano anche quei 50 centesimi da inviare in bucchinafaso, ché le famiglie ci campano tre settimane di sciambala). Che si fa, si manda un battaglione del sindacato a casa del coltivatore/caporale e lo si obbliga a pagare il giusto? Prenderanno comunque i negri, perché in fondo sono più giovani e flessibili del padre di famiglia italiano giustamente educato al diritto del lavoro.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

vincibile::1768736
Che si fa, si manda un battaglione del sindacato a casa del coltivatore/caporale e lo si obbliga a pagare il giusto? Prenderanno comunque i negri, perché in fondo sono più giovani e flessibili del padre di famiglia.
mi sembra un successone. o no?
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

comunque mi sono davvero stancato.
non solo rebis non me la dà, ma devo anche discutere per ore sui negri.
ma alla fin fine chi cazzo mi ceca?
non è più semplice dire "minghia povera gente dobbiamo aiutarli e magari ci fanno pure lavorare nel sociale"?
è più rilassante, ti fa sembrare anche una persona meglio, una persona ragionevole e comprensiva ma mica fessa! ennò! fessa no!
PERCHE' ALLA FINE CI CONFIENE.
sembra di no, ma ci confiene.
e perchè sputare su ciò che è inevitbaile, che è bello e che confiene?
in fondo a me mica mi pagano. mica devo o posso salvare l'italia.
ben vengano i negri, vada tutto come deve andare, tanto che differenza fa?
qualcuno pensa davvero che possiamo metterci a sparare ai negri?
pagare qualcuno perchè gli spari forse sì, ma sparare noi sarebbe scostumatezza.
e allora forza, sotto coi negri. tanto rebis non la dà nemmeno a loro e questo è sufficiente.
che vengano a prendersi le nostre carcasse, sai che affare.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scotto::1768735

il processo di assimilazione che descrivi si realizza quando in una comunità vitale si inseriscono alcuni elementi estranei, mentre quel che sta accadendo è molto diverso: comunità che stanno già sparendo, sia fisicamente che moralmente, ricevono centinaia di migliaia o milioni di estranei.

in altre epoche questo processo avrebbe causato una guerra pura e semplice, perchè si tratta (qualunque siano le intenzioni degli estranei) di un'invasione. è oggettivamente così, anche se si tratta di povera gente che magari non vuole uccidere nessuno.

nessuna civiltà può sopportare una cosa del genere, a meno che non abbia già deciso inconsciamente di sparire.

la nostra scarsa reazione non è un segno di comprensione ma semplice stanchezza, se non desiderio masochistico.

possiamo nascondere questa cosa come vogliamo, possiamo dirci che esistono dei compromessi ma 3-400mila persone all'anno non consentono alcun compromesso. la guerra di fatto è già in corso, solo che noi non la combattiamo.

Scotto a Milano ci sono più pugliesi che milanesi e torino è la seconda città del sud. Certo si sono perse le tradizioni, il dialetto è scomparso ma non si sta così male.
Certo a sud è diverso ma se dopo 150 anni non si è combinato un belino è ragionevole che si spopoli e abbia una seconda occasione con i negri.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

No amico rodoflos. Decenni fa arrivavano gli albanesi e quei pochi che non si diedero alla criminalità e si misero a raccogliere pomodori si accontentarono sì di meno ma, non essendo negri, solo un pochino meno poiché all'epoca questo modello d'accoglienza non esisteva ed essi albanesi dopo i primissimi aiuti dovevano pagarsi il campare e perciò la loro concorrenza è stata poco incisiva sull'abbassamento dei salari. Gli stessi albanesi adesso ritengono che la competizione coi negri è semplicemente impossibile. Gli albanesi, capisci? È come se i calabresi dicessero che il bullismo sulle ragazze disinibite è uno scandalo per la civiltà tutta. Che, gli dai torto?

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

arrivi tardi, ormai sono passato anch'io dalla parte giusta. hai ragione, come si farebbe senza negri? si adatteranno e torino diventerà la seconda città del ghana senza troppi traumi. bisognerebbe anzi farne venire di più, in fondo è povera gente e abbiamo molto da insegnargli, a pagamento si intende.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

Hai letto dove ti dico che ci schifano pure loro e se ne stanno andando?
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scotto::1768743

arrivi tardi, ormai sono passato anch'io dalla parte giusta. hai ragione, come si farebbe senza negri? si adatteranno e torino diventerà la seconda città del ghana senza troppi traumi. bisognerebbe anzi farne venire di più, in fondo è povera gente e abbiamo molto da insegnargli, a pagamento si intende.
che poi io di negri ne vedo pure pochi a torino, detto tra noi. cioè di sicuro non tanti, a parte quei dementi di via ormea che dovrebbero semplicemente metterli dentro perché spacciano. e dire che giro anche in posti brutti o addirittura posti adibiti alla ricezione del foresto. quelli che vedo sono spesso vestiti egregiamente con roba del mercato portata come se fosse versace e profumano pure. altri sono vestiti come cristiani qualunque. in barriera, di notte, non è certo il negro che ti mette l'ansia, ma le finestre aperte al piano terra e i capannelli di italiani. cioè, io non ho all'attivo nemmeno vissuti negativi che possa ricordare. ma scotto a te che cazzo succede coi negri? cioè quali vicende hai avuto, avrai incrociato un mendicante davanti a eurospin senza proferire parola? quell'altro lo avevi pure aiutato. secondo me la tua mente creativa ci si sofferma troppo e costruisce distopie con troppa facilità, che poi se scrivi è anche un pregio.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

io sento istintivamente che c'è qualcosa che non va.
non sono mai stato rapinato o minacciato da un negro e non ho niente di personale contro di loro, e in verità mi rendo conto che forse i cinesi sono peggio ancora.
però c'è qualcosa che non va. non può andare così, non è mai successo e non può succedere che tutta quella gente venga assimilata, è una questione ecologica, nessuna popolazione può sopportare la combinazione di stagnazione, scarsa natalità, disperazione diffusa e invasione di negri. è impossibile e finirà male. ma adesso sono passato dalla loro parte e quindi è tutto ghey.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scotto::1768728
una sicilia tutta coltivata ad arance dai negri cosa sarebbe?

a me non pare che tu abbia chiara la situazione odierna dei campi siciliani, perché il condizionale mi fa sospettare che tu sia convinto che il raccolto venga fatto da bianchi.
rodolfo::1768730
ma va benissimo, cioè magari per me è un problema, ma non è che ti sto a spiegare il perché e il percome. è un processo che tu stesso generalizzi e non consideri inedito e hai anche le tue ragioni nell'esprimerlo. ciò non cambia i fatti: è una strategia prodromica alla tanatosi, ci si irrigidisce per poter essere finalmente spezzati, cosa difficile fin tanto che i nostri tessuti e la nostra esistenza sono sufficientemente idratati. se tutto va bene segue la morte, in modo però puntuale e passeggero.

evviva!
vincibile::1768736
Prenderanno comunque i negri, perché in fondo sono più giovani e flessibili del padre di famiglia italiano giustamente educato al diritto del lavoro.

ma bene cosí, cosa c'è la fila di giovani rampanti italiani raccoglitori, pronti a bordo campo a lavorare a 40 gradi centigradi? almeno gli stiamo dando un briciolo di dignità umana, sempre che umani siano, eh, si può discutere, a quanto pare.
comunque il fatto che le elezioni saranno decise dal dibattito sui negri è indice del disastro sociale e morale del bel paese, stare a stabilire se è giusto o meno stanziare quattro fondi del cazzo per accogliere esseri umani con modalità differenti da quelle utilizzate per le vacche da latte, come se non ci fosse null'altro di cui parlare.
e intanto di politica nazionale reale non si parla praticamente dagli anni di piombo.

e allora via, leviamoci il pensiero, VOTIAMO TUTTI ABBERLUSCONE, che andiamo sul sicuro. una garanzia con un curriculum pluridecennale di grandi successi.

PORCO DIOL!"JEFVùinrs

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scusate, mi sono ripreso.

e voil le triple etc etc.
[fork()]

scusate, mi sono ripreso.
scotto::1768746
non può andare così, non è mai successo e non può succedere che tutta quella gente venga assimilata, è una questione ecologica, nessuna popolazione può sopportare la combinazione di stagnazione, scarsa natalità, disperazione diffusa e invasione di negri. è impossibile e finirà male. ma adesso sono passato dalla loro parte e quindi è tutto ghey.

ma questo è ovvio. infatti verrà scelta l'"alternativa", peccato che nessuno ha idea di cosa sia l'alternativa, dopo il crollo del muro, quindi rieccoci a votare fascista e a far partire qualche guerra insensata, tradendo quel briciolo di senso ancora rimasto -seppur esausto- nelle nostre costituzioni.

scotto
[fork()]

ma perché, secondo te il berlusca ce l'ha coi negri? a parte che secondo me non vincerà un cazzo, ma il berlusca é grande amico dei negri. il berlusca non è mica il tipo che si mette contro la corrente, al contrario! non mi risulta che abbia mai detto nulla contro i negri, che del resto lui conosce bene per via della sua vita cosmopolita. i negri sono ottimi per ricattare. davvero non capisco le tue preoccupazioni.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scotto::1768746
non ho niente di personale contro di loro, e in verità mi rendo conto che forse i cinesi sono peggio ancora.
hahahah
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

scotto::1768752

ma perché, secondo te il berlusca ce l'ha coi negri? a parte che secondo me non vincerà un cazzo, ma il berlusca é grande amico dei negri. il berlusca non è mica il tipo che si mette contro la corrente, al contrario! non mi risulta che abbia mai detto nulla contro i negri, che del resto lui conosce bene per via della sua vita cosmopolita. i negri sono ottimi per ricattare. davvero non capisco le tue preoccupazioni.

quindi chi, casaponzi?

scotto
[fork()]

casa piumed dice che vuol bloccare i flussi migratori, ma non dice come.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

insomma non voti, meno male.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

il pwnezzatore::1768747
ma bene cosí, cosa c'è la fila di giovani rampanti italiani raccoglitori, pronti a bordo campo a lavorare a 40 gradi centigradi?

Sei un povero coglione, nessuno sta dicendo che il bracciante, fisso o stagionale, sia il lavoro ideale dei giovani neodiplomati o la prima cosa che gli viene in mente di fare pur di guadagnare qualcosa. Ma il bracciante è stato fino a qualche tempo fa, da queste parti, un mestiere da non disprezzarsi al bisogno e a condizioni accettabili. C'è un fracco di gente, tra i 20 e i 60 anni, che il mestiere l'ha fatto e tornerebbe a farlo, che non ha competenze di alcun genere fuorché il lavoro di braccia, che proviene da circostanze familiari e sociali spaventose, e se non fosse che ora è davvero una cosa da animali quel lavoro tornerebbe a farlo. Ma a metà della paga davvero quella fatica non ha senso. Ciò che chiami briciolo di dignità umana non è il meglio che niente, è la prova che possono toglierti anche un'altra metà di paga e di dignità. Ma forse ti credi che a questi negri dobbiamo guardare ammirati per l'abnegazione e il sacrificio, per la flessibilità e l'adattamento alle nuove condizioni produttive? Farne un modello, come dice labboldrini?

Certamente il centrodestra non farà un cazzo, ché questi sono anche i frutti della corsa alla crescita economica e libberista, e figuriamoci se; senz'altro la destra estrema si sta producendo in derive più demenziali del solito e propone soluzioni sovraniste a problemi che hanno trama ben più ampia (geograficamente e non) e conseguenze che non si curano di calcolare. Il negro o è un nemico o è un oggetto, per chi la pensa a destra e per chi la pensa a sinistra, è uno strumento da sfruttare per ottimizzare il profitto e per immiserire i poveracci occidentali che hanno commesso lo sbaglio di abituarsi a condizioni più civili. I negri non sono nostri compagni e non basta che siano umani come noi per aprirgli le braccia della fratellanza mondiale, a questo livello sono ugualmente umani la brava persona di tuo padre, Trump, Davide Mengacci, Igor il Russo. Il negro può solo stare tra altri negri, bisogna farglielo capire.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

a me non sembra che qua in italia la gente sia tanto migliore dei negri, anzi il loro tasso di analfabetismo è praticamente identico al nostro: si adatteranno perfettamente, non come in francia o in germania.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

vincibile::1768760
Farne un modello

ma figuriamoci se voglio farne un modello. detesto i modelli. mi hai frainteso interamente.
detto questo io non penso affatto che i negri siano nè un'occasione nè un nemico, non penso insomma che siano negri, semplicemente della gente che arriva per forza di cose sulle nostre coste (e per colpa di macroprocessi economici che gli sono piombati sul cranio nei loro paesi, e la cui responsabilità non è certo loro).
mi vuoi dire che i mercati globali hanno strappato il lavoro dalle terre, mentre piovono negri? ma bene, e per quale minchia di motivo è che il problema si risolverebbe partendo dai negri? le cause sono troppo complesse per poterle discutere e le conseguenze troppo contrastate per poter passare inosservate. il negro è il blob contemporaneo.

cosa farne? a parte che non credo che si possa "decidere" cosa farne, in quanto disprezzo l'autorità nazionale. ma per me ripeto, l'unica risposta politica percorribile è una mediazione civile, sussidiata, supportata da istituzioni al momento inesistenti che favoriscano l'integrazione di questi individui.
mettila così, provo pietà.
non c'è alternativa alla mano tesa che non si presti al regresso nel fascismo, che devo fare? prestare la mia voce all'ennesimo sbraitare imbecille? quale minchia sarebbe questa politica anti-negro sostenibile? per quanto mi riguarda dobbiamo avere molta più paura di noi stessi che delle conseguenze dei flussi migratori.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

arrivo in ritardo ma:

scotto::1768713
l'alternativa, purtroppo, é la violenza. ma prima o poi la scelta è sempre quella, subire o praticare la violenza.


Alessandro Manzoni sarebbe fiero di te
WARNING: Bad command or file name. Go stand in the corner.

[Totoelezioni 2018] Harry Potter e il Male Minore
[fork()]

il pwnezzatore::1768763
semplicemente della gente che arriva per forza di cose sulle nostre coste

Ah, per forza di cose. Tipo lo scirocco di mezz'agosto.
il pwnezzatore::1768763
(e per colpa di macroprocessi economici che gli sono piombati sul cranio nei loro paesi, e la cui responsabilità non è certo loro)

Originale argomento. L'arrivo dei negri (che sono anche musulmani, questione che stiamo tralasciando perché non abbiamo notizie di attentati) è una conseguenza necessaria, quasi meccanica, la determinazione di una iustitia aequatrix. Sicuro, le responsabilità dell'occidente imperialista, finché fa la parte del cattivo può tutto ed è uno scandalo, quando deve fare la parte del buono non può farci niente, è responsabile. Però non è una responsabilità, per esempio, mia. Cosa mi dirà il negro quando gli chiederò che cosa è venuto a fare? Dirà che lui non ha deciso niente, è la pedina di un macroprocesso ineluttabile, forza di cose, necessità. Ma con questo si può giustificare anche il colonialismo, la schiavitù, il rifiuto di accoglierli, lo spararli anche. Sono necessità imperscrutabili.
il pwnezzatore::1768763
per quale minchia di motivo è che il problema si risolverebbe partendo dai negri?

Se sono fumatore e a rischio d'infarto, smettendo di fumare non è che avrò la garanzia di evitarmi l'infarto ma i fatti mostrano che non fumando più se non è meglio è meno peggio. C'è una correlazione. Anche tra questa ondata migratoria e la miseria nostra nazionale.
il pwnezzatore::1768763
in quanto disprezzo l'autorità nazionale

Certo, bel coraggio.
il pwnezzatore::1768763
ma per me ripeto, l'unica risposta politica percorribile è una mediazione civile, sussidiata, supportata da istituzioni al momento inesistenti che favoriscano l'integrazione di questi individui.

A posto. L'immaginazione non ti manca, potevi però osare un pelo di più, sognare che il Ghana divenga una paese ricco e si tenga i suoi negri. Che poi non so che cazzo di problemi hanno attualmente in Ghana (non quello del ritmo). Non ci hai voluto pensare a questa del Ghana benestante, in cuor tuo sai che i negri non ce la possono fare, tu vuoi proprio i negri in Italia, nutriti, supportati, integrati che non si sa che cazzo vuol dire.

Puny tu andresti veramente preso a bastonate.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai