bla-bla :: [1] Le bocche di Bonifacio

La vita in barca è sempre strettamente connessa alla merda. Di solito il cesso si intasa il primo giorno di navigazione. A volte basta smontare i tubi e smerdarsi fino ai gomiti, a volte non c'è niente da fare e bisogna aspettare l'arrivo per le riparazioni.
Tuttavia la nauta da diporto è cambiata molto negli ultimi dieci anni e le barche sui 12-15 metri con lo skipper sono quasi estinte. Erano quelle con due cessi a manovella che gli ospiti intasavano ecc...
Oggi chi fa ancora questo mestiere lavora principalmente su barche dai 60 piedi in su. 4 o 5 cessi elettrici che non temono più (quasi nulla).
CIÒNONDIMENO ho appena finito di smontare (effetto tarpone) le due pompe che svuotano le casse delle acque nere e grigie della nave. Queste pompe sono fondamentale perché oltre a essere l'unico modo per mandare la merda fuori bordo, fanno anche andare l'impianto anti incendio e le pompe di sentina, orbene, i vari ospiti sono riusciti a intasarle con cotton fioc, macchinine e soldatini (!)

China sale a bordo con me viene istruito prima sull'uso del cesso, poi su tutto il resto.

Detto questo non ho ma dovuto liberare il peso del basso ventre direttamente nel mare oceano, ma nemmeno ho mai navigato su barchette degli anni 70 con quei cessi grandi come una tazza da colazione.

Facemo 1.000 petecchioni, e contenti li sapienti e li minchioni!


...poi ci ficchiamo a letto e te lo faccio vedere chi sono io: ti sganghero.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai