[fork()]

Conosco la zona a menadito e confermo che di piemontese nello stile di vita, dieta e lingua locali c'è veramente poco.

[fork()]

Ma fanno votare solo VCO per decidere di andarsene dal Piemonte, oppure danno la parola anche agli altri Lombardi per chiedergli se effettivamente vogliano accollarsi il VCO stesso?
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

Il vco comprende Cannavacciuolo?
W la topogigia di clio

[fork()]

premesso che mi va benissimo, va anche detto che la provincia vco è di quelle nate poco tempo fa, in un processo che secondo me aveva poco senso (vedi successiva abolizione - pur farlocca). il desiderio di stare in lombardia è legittimo ma è difficile scollegarlo dalle politiche recenti e infatti prima una istanza del genere per novara (che è molto più insubrica di cultura, benché non proprio di lingua) non se la inculava nessuno. mi sembra comunque una coglionata scegliere nominalmente un'altra regione dopo che, fossi pure una minoranza cinese, stai in piemonte da quando il piemonte è una regione.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Cmq secondo me è un voto figlio del nervisismo derivato dal crollo della centovalli, che sta costringendo i pendolari della vigezzo a ore di macchina sulla canobina e i suoi tornanti nel bosco... Non il top per la salute mentale.

[fork()]

Quale che sia il motivo, possiamo comunque parlare di traditori?
Do not argue with an idiot. He will drag you down to his level and beat you with experience.

[fork()]

che poi, a ben vedere, una vera democrazia dovrebbe non solo far votare i VCOs, ma anche i lombardi per capire se li vogliono, ed i piemontesi per capire se li vogliono fuori dai coglioni.
Con la possibilità di avere anche il risultato:
VCO = leave
lombardia = non vi vogliamo
piemonte = neppure noi vi vogliamo!
e trasformare in un botto solo i VCOs in apolidi, chiudere le loro frontiere, ed utilizzarli come discarica di tutti i negri che arrivano sulle nostre coste.
IMHO una win-win situation per l'Europa tutta (esclusi quei 4 stronzi del VCO, ma di loro chissenefrega! non esistono, come i lucani)
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

Eh ma vedi che invece la lombardia sarebbe ben contenta di beccarseli, è zona comunque benestante e darebbe alla regione l'esclusiva quasi totale sui laghi.

[fork()]

sarebbe un po' asimmetrica come soluzione territoriale, ma se serve a facilitare il ritorno della Vda in Piemonte allora tutto è giustificato. poi bisogna sbarazzarsi del suditorl con l'eccezione della valbadia e della valgardena, quest'ultima patria di Giorgio Moroder, e questo secondo me giustificherebbe una sanguinosa guerra con l'Austria per il suo possesso.

[fork()]

io prenderei solo la zona costiera, l'entroterra è una specie di buco nero che trasuda povertà e grettezza (piemonte)

[fork()]

Come al solito pare una questione di soldi in quanto la lombardia è più generosa con le comunità montane.
Comunque confermo che l'ultima volta che son stato da quelle parti parlavano lombardo e gli stemmi avevano il biscione. Pure candoglia dovrebbe essere da quelle parti, etnicamente è roba nostra.
Piuttosto sarebbe da decidere su che base son fatte le regioni, se è quella etnica brescia bergamo e mantova dovrebbero stare da qualche altra parte.
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

ma è infatti quello il problema. le regioni mica sono stati identitari, sono unità amministrative, è pacifico che linguisticamente o culturalmente ogni regione è un mosaico. è noto che un paio di importanti regioni sono praticamente divise / bicomponenti, vedi T-AA o E-R. tuttavia il piemonte è più mosaico di altre, quindi doppia cagata perché nessuno l'ha mai messa su quel piano e andare in lombardia o in culonia è solo una questione di grana (ragionamento che da sempre avverso) oltretutto senza garanzie "storiche" perché se un domani la lombardia dventa il sahara cosa cazzo fai, torni in piemonte? in ogni caso vi ricordo che il piemonte ha quella forma a nord da duecento anni, quindi appare tutto un po' una cialtronata
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

https://www.ilgazzettino.it/italia/cronaca_nera/varese_doccia_con_acido_solforico_ragazzino_ustionato_22_maggio_2018-3748713.html

[fork()]

stai molto attento a quello che dici, solo per questa volta ci passo sopra
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

(Col furgone)
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

«Pur nella consapevolezza delle gravi ripercussioni sulla intera comunità del comune di Campione d’Italia - si legge nella nota firmata da Elisabetta Brugnoni, Sandro Litigio e Giulia Pusterla - i curatori del fallimento Casinò di Campione Spa rendono noto che ragioni di carattere giuridico, prima ancora che di carattere economico, evidenziano l’impossibilità per la procedura di avviare l’esercizio provvisorio. Ed infatti la convenzione per la gestione della casa da gioco di Campione d’Italia del 2014, stipulata tra il Casinò di Campione Spa ed il comune di Campione d’Italia, che ha concesso la gestione della casa da gioco alla società oggi fallita, prevede la decadenza dalla gestione stessa in seguito al fallimento della società (ma ancor prima, ad un attento esame della medesima convenzione, in seguito alla richiesta di concordato preventivo dello scorso marzo 2018)».

«Cessato il rapporto, sempre in base alla convenzione, la società è tenuta alla immediata riconsegna dei beni mobili e immobili al Comune - viene spiegato nel comunicato -. Ne consegue quindi che gli organi della procedura non sono legittimati a disporre o richiedere l’esercizio provvisorio non avendo più la disponibilità dell’azienda».

«Prima ancora, tuttavia, si evidenzia - proseguono i curatori - che il gioco d’azzardo è vietato dalla legge ed è riconosciuto solo in favore di particolari soggetti, in virtù di precise disposizioni normative. Per la gestione del casinò di Campione d’Italia, infatti, il decreto legge 174/2012 aveva autorizzato la costituzione di un’apposita società integralmente partecipata dal comune, sottoposta alla vigilanza dei Ministeri dell’Interno e dell’Economia, cioè la società oggi fallita. Pertanto in base alle leggi vigenti, da un lato solo il comune di Campione d’Italia può partecipare al capitale della società che gestisce la casa da gioco, dall’altro non può più esercitare l’attività per effetto della procedura concorsuale della partecipata. Va inoltre considerato che la legge Madia del 2016 vieta alle pubbliche amministrazioni, nei 5 anni successivi alla dichiarazione di fallimento di una società a controllo pubblico, di costituire nuove società o di acquisire o mantenere partecipazioni in società che gestiscono i medesimi servizi della società fallita».
«È evidente quindi - concludono - che la ripresa dell’attività non dipende in alcun modo dagli organi della procedura fallimentare che, alla luce dell’ordinamento vigente, non sono legittimati all’esercizio del gioco d’azzardo»

132 milioni di debiti

Fallito e commissariato pure il Comune

Over the top
W la topogigia di clio

[fork()]

ma non fanno prima a chiedere l'annessione alla svizzera e la smettiamo con sta cagata che esiste un'enclave italiana completamente circondata da territorio svizzero? (che poi se non sbaglio siamo all'assurdo che in una frazione di campione una singola casa è in realtà territorio elvetico, cioè abbiamo un'enclave svizzera in un'enclave italiana in territorio svizzero! mi gira la testa)
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

Cioè, facendo finta che gli svizzeri fossero disposti a prendersela, dato che in realtà Campione non la vogliono neppure regalata.
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

hahaha mi ricorda una vecchia storia dei puffi in cui mezzo villaggio parlava con puff- all'inizio e mezzo con -puff alla fine, quindi il villaggio si divideva in due tra la frazione delle puffragole e quella delle fragopuffe. Una singola casa rimaneva divisa a metà e l'occupante cambiava modo di parlare a seconda di da quale parte del letto si girasse.
credo descrivesse la situazione di bruxelles
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

frA::1778554

«Pur nella consapevolezza delle gravi ripercussioni sulla intera comunità del comune di Campione d’Italia - si legge nella nota firmata da Elisabetta Brugnoni, Sandro Litigio e Giulia Pusterla - i curatori del fallimento Casinò di Campione Spa rendono noto che ragioni di carattere giuridico, prima ancora che di carattere economico, evidenziano l’impossibilità per la procedura di avviare l’esercizio provvisorio. Ed infatti la convenzione per la gestione della casa da gioco di Campione d’Italia del 2014, stipulata tra il Casinò di Campione Spa ed il comune di Campione d’Italia, che ha concesso la gestione della casa da gioco alla società oggi fallita, prevede la decadenza dalla gestione stessa in seguito al fallimento della società (ma ancor prima, ad un attento esame della medesima convenzione, in seguito alla richiesta di concordato preventivo dello scorso marzo 2018)».



«Cessato il rapporto, sempre in base alla convenzione, la società è tenuta alla immediata riconsegna dei beni mobili e immobili al Comune - viene spiegato nel comunicato -. Ne consegue quindi che gli organi della procedura non sono legittimati a disporre o richiedere l’esercizio provvisorio non avendo più la disponibilità dell’azienda».



«Prima ancora, tuttavia, si evidenzia - proseguono i curatori - che il gioco d’azzardo è vietato dalla legge ed è riconosciuto solo in favore di particolari soggetti, in virtù di precise disposizioni normative. Per la gestione del casinò di Campione d’Italia, infatti, il decreto legge 174/2012 aveva autorizzato la costituzione di un’apposita società integralmente partecipata dal comune, sottoposta alla vigilanza dei Ministeri dell’Interno e dell’Economia, cioè la società oggi fallita. Pertanto in base alle leggi vigenti, da un lato solo il comune di Campione d’Italia può partecipare al capitale della società che gestisce la casa da gioco, dall’altro non può più esercitare l’attività per effetto della procedura concorsuale della partecipata. Va inoltre considerato che la legge Madia del 2016 vieta alle pubbliche amministrazioni, nei 5 anni successivi alla dichiarazione di fallimento di una società a controllo pubblico, di costituire nuove società o di acquisire o mantenere partecipazioni in società che gestiscono i medesimi servizi della società fallita».

«È evidente quindi - concludono - che la ripresa dell’attività non dipende in alcun modo dagli organi della procedura fallimentare che, alla luce dell’ordinamento vigente, non sono legittimati all’esercizio del gioco d’azzardo»



132 milioni di debiti



Fallito e commissariato pure il Comune



Over the top

decreto del pres. della rep. = donarlo ai 5s a patto che vi formino uno stato con democrazia diretta, presidente pepegrile, novax, reddito di cittadinanza e poi fare un reality da commercializzare globalmente
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo, appoggio in pieno la tua soluzione, a patto che questo nuovo stato (nuovo nome: Campione d'Ignavia) NON faccia parte della UE e dabba partire negoziando da zero accordi bilaterali con il resto del mondo.
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

[fork()]

f205v::1778611
NON faccia parte della UE
certo, ovviamente li si accontenta: no UE e soprattutto no EURO, uno dei punti forti del reality. così possono fare le loro belle svalutazioni della moneta (il CASALEX) e sperimentare la più alta inflazione dopo quella leggendaria dello zimbabwe. sai che risate?
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

frA::1778554
Fallito pure il Comune
Questo è impossibile.
Caro Fra, ho visitato la ridente C0m0, apprezzandone l'eleganza un po' fuori moda. I topi morti che ne circondano le rive mi hanno consentito di produrmi in una prolusione sui fenomeni di gonfiore/galleggiamento che caratterizzano i casi di annegamento - contenuti presi a prestito da qualche racconto giallo di Edgar A. Poe letto da ragazzino.
rodolfo::1778606
decreto del pres. della rep. = donarlo ai 5s a patto che vi formino uno stato con democrazia diretta, presidente pepegrile, novax, reddito di cittadinanza e poi fare un reality da commercializzare globalmente
I'm going to build my own theme park, with biowashball and chemical trails!

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

gonzokampf::1778613
I'm going to build my own theme park, with biowashball and chemical trails!
aggiungo naturalmente NO NATO, così il fornitore ufficiale di prostitute della duma arriva e compra tutto
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo::1778612
la più alta inflazione dopo quella leggendaria dello zimbabwe.
non dimenticarti del venezuela dei comandanti chavez e maduro però

[fork()]


http://milano.repubblica.it/cronaca/2018/08/11/news/tragedia_a_mantova_ragazzo_di_14_anni_muore_schiacciato_da_una_giostra-203872960/

valcamonica. Sulle valli bresciane nonna duceva sempre che "ci è passato garibaldi con la sua ciurma"
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

ma scusate quel cazzo di monumento basculante era una specie di tortura mancese, ma roba da pazzi, la base è stata divelta come fosse di tenero stronzo. adesso sono cazzi per gli arredatori urbani e mi spiace ma giustamente.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai