importante bla-bla :: [global basic anxiety] Il piccolo thread del neoluddismo oder il socialismo realizzato dalle macchine

[pregasi accorpare la discussione iniziata nel thread degli attentatori]



Ecco a voi il Comunismo Automatizzato di Lusso.

La società immaginata dai comunisti automatizzati pretende che tutti possano accedere al lusso (dove il concetto di lusso è un po’ vago, ma sembra fare riferimento all’accesso collettivo anche a beni non essenziali). La società post-lavorativa del futuro, nella loro visione, non servirà al profitto, ma alle persone. In che modo? Sequestrando i mezzi di produzione e il controllo delle imprese hi-tech e collettivizzandone la proprietà. Il sol dell’avvenire vuole risorgere, ma lo slogan adesso è drasticamente diverso: “Lavoratori di tutto il mondo, rilassatevi”.

[fork()]

rebis::1771022

In Italia risolvono tutto mettendo tasse
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

scotto
[fork()]

l'articolo è troppo stupido per capire cosa hanno fatto davvero. se si trattava di una specie di misurazione della distanza da uno standard, allora è anche possibile. in ogni caso, almeno in italia la concorrenza tra professionisti è già a un livello tale che il migliore dei programmi non peggiorerebbe molto la situazione.

[fork()]

magari non la peggiora per i professonisti (dei quali onestamente non mi frega un cazzo), ma la vera domanda è: la migliora per i CLIENTI?
An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)
La vita è una malattia incurabile, bisogna solo avere pazienza ed aspettare che passi. (f205v)

scotto
[fork()]

secondo me hanno fatto così: hanno preso un settore piuttosto limitato e abbastanza standardizzato; hanno preso tot contratti standard, hanno estratto le clausole, le hanno in qualche modo classificate come più o meno favorevoli all'uno o all'altro contraente; hanno fatto un riconoscitore di clausole; hanno dato al sistema un contratto e gli hanno chiesto di identificare le clausole riportando i vantaggi-svantaggi connessi.
in pratica qualcosa che somiglia al riconoscimento di caratteri ma su scala di periodo o clausola.
se è così, il punto essenziale è il programma che prende la clausola reale e la classifica tra i modelli che conosce. bisognerebbe vedere fino a che punto è capace di riconoscere, ad esempio in presenza di varianti puramente grammaticali. da un punto di vista pratico non è un grosso problema perché in quel settore la standardizzazione è già elevata.
mi sembra di poter escludere, al momento, che il programma sia in grado di stabilire lui se una nuova clausola è più o meno rischiosa.
probabilmente è un sistema esperto con una base di conoscenza creata da professionisti e munito di un parser più sofisticato. niente di realmente nuovo, niente che possa sostituire le operazioni non routinarie.

[fork()]

un'altra cosa che l'algoritmo non può fare, ma l'umano sì, è iscriversi alla stessa loggia massonica dei giudici.
Do not argue with an idiot. He will drag you down to his level and beat you with experience.

[fork()]

scotto::1772034
probabilmente è un sistema esperto con una base di conoscenza creata da professionisti
HAR HAR HAR, quella è roba vecchia già da qualche anno - nell'infografica si parla del solito deep-learning, che abbiamo già visto dare risultati importanti e inaspettati in altri campi inaffrontabili coi mezzi che supponi.
asphtimer

[fork()]

tra l'altro ricordo che qualche anno fa ho visto alcuni sistemi esperti sperimentali nel settore legale.
le stesse persone che ci lavoravano si dicevano perplesse. del resto nessuno di loro sapeva niente di diritto.
il loro problema era ancora trovare un modo per interpretare la situazione esposta dal cliente in linguaggio naturale.
vero che il loro scopo era molto più ambizioso di un classificatore di clausole, visto che il sistema doveva riguardare un settore molto ampio e partire dal fatto materiale.
io feci qualche proposta, così per parlare, di cose molto meno ambiziose e indirizzate ai professionisti.
ovviamente mi guardarono come se avessi detto qualche cazzata diabolica. devo per forza notare che sistemi simili adesso sono in vendita, anche se sono molto primitivi, persino più della mia idea.
ma è chiaro che loro, potendo contare su finanziamenti pubblici, forse non vedevano nemmeno la necessità di creare qualcosa che fosse utilizzabile e vendibile.

p.s. i sistemi esperti esistono da trent'anni.
p.p.s.: "LawGeex Artificial Intelligence engine reads and analyzes incoming contracts, suggesting edits based on a company’s pre-defined legal policies. Contracts that meet these policies can be automatically approved within an hour. Contracts that don’t align with your policies are escalated for guided editing and approval".

è quindi un classificatore che usa una base di conoscenza. la parte diversa forse sarà l'analizzatore dei periodi, come dicevo sopra. in pratica è un riconoscitore di caratteri, dove i caratteri sono frasi.

[fork()]

Le policies sono dei criteri, non una base di conoscenza - in pratica gli dovresti dire quanto vuoi rischiare, non dargli dei contratti che ti piacciono per fargliene cercare di simili.

Tu mi insegni, naturalmente, che il deep-learning potrebbe essere finito nella brochure e nella descrizione sommaria della procedura più per colpire il lettore che per descrivere appropriatamente l'esperimento - accetta quindi in contraccambio queste due nozioni: che il sistema esperto e deep learning sono due metodi completamente distinti e che il secondo continua a dimostrarsi più efficiente del primo.
asphtimer

[fork()]

visto che nessuno dei due sa come funziona il sistema questo discorso è perfettamente inutile.
è possibile che faccia una specie di confronto tra ciò che vorresti e ciò che hai, o che usi un sistema di catalogazione in base a dati immessi da esperti o ricavati in qualche modo da documenti già esistenti, o può usare altri metodi. quel che certamente non può fare è comprendere il significato delle clausole, perchè altrimenti sarebbe abbastanza intelligente da operare anche in altri settori.
infine, i sistemi di intelligenza artificiale combinano spesso reti neuronali, basi di conoscenza e altri metodi. che io sappia, al momento il deep learning è soltanto il metodo già utilizzato per le reti neuronali ma su scala più vasta, con più potenza di calcolo e con più dati.

[fork()]

scotto::1772061
quel che certamente non può fare è comprendere il significato delle clausole
ma mi pare che questo non fosse neanche sul piatto della discussione.
scotto::1772061
che io sappia, al momento il deep learning è soltanto il metodo già utilizzato per le reti neuronali ma su scala più vasta, con più potenza di calcolo e con più dati
che appunto non c'entrano niente (deep learning e reti neuronali) con i sistemi esperti, se non per il fatto di condividere gli stessi obiettivi (lavorare al posto di un essere umano e uccidere un essere umano).
asphtimer

[fork()]

lordacqua vedo che ti incaponisci, ma ti ripeterò ancora una volta che:
i sistemi di ai usano metodi vari, normalmente in combinazione. un sistema di rconoscimento dei caratteri usa una rete neuronale e una base di conoscenza e delle regole.

il programma che hanno fatto queste persone è, 99 su 100, identico nel concetto.
probabilmente come tutti i sistemi di ocr non è capace di individuare qualsiasi carattere, ma solo quelli che somigliano abbastanza ai modelli. del resto nemmeno gli uomini sono capaci di distinguere tutti i caratteri e usano anche loro elementi di contesto, basi di conoscenza, regole etc.
ad es. un segno poco chiaro preceduto da due "r" difficilmente può essere ricondotto a una "r", perchè sappiamo che nella nostra lingua non ci sono parole contre r di fila. oppure una parola che sembra "stocazzo" può essere esclusa perchè il contesto (lettera alla madre) sembra renderla improbabile. etc etc.

quindi sì, caro lordacqua, reti neuronali e sistemi esperti sono due cose diverse e per altro nessuno ha mai detto il contrario. e sì, vengono spesso usati in combinazione.

[fork()]

scotto::1772070
il programma che hanno fatto queste persone è, 99 su 100, identico nel concetto.
che è altra cosa dal dire "probabilmente è un sistema esperto che ha costruito così e cosà": nel caso quotato è una ipotesi infalsificabile (a meno di non andarsi a leggere la ricerca, cosa che non mi sento fare) mentre nel secondo caso l'ipotesi, oltre ad essere infalsificabile, contraddice anche quel poco che già sapevamo, cioè che è stato usato un sistema di deep-learning.
asphtimer

[fork()]

lordacqua, io ho detto "probabilmente è un sistema esperto con una base di conoscenza creata da professionisti e munito di un parser più sofisticato".
prima di dire questo ho descritto come potrebbe funzionare, e il parser sarà un sistema di riconoscimento che probabilmente usa una rete neuronale.
poi se vuoi puoi continuare.

[fork()]

Cittadino Scotto, come si dichiara?
autostrada con le scale
avocado saponetta
tricipite basket
(allegrodemiurgo)

[fork()]

scotto::1772087
io ho detto
esatto, è appunto l'ipotesi infalsificabile e che contraddice i dati a disposizione di cui parlavo prima. Mi sembra che ti stai un po' avvitando sulle queste ipotesi che appaiono francamente campate in aria, o perlomeno sulla comprensione di tecnologie ormai superate ma che sembri restio ad abbandonare.

Considerato che sei stato l'unico a parlare di sistemi esperti in riferimento a questo articolo e che, persino ipotizzando che le cose stiano esattamente come le descrivi, anche chi ha fatto l'esperimento ha preferito tacerne, stimo che avresti dovuto mollare il colpo tre post fa.
asphtimer

[fork()]

Lord H.::1772127
ti stai un po' avvitando sulle queste ipotesi che appaiono francamente campate in aria
cosa mai vista prima, infatti sono stupìto.
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

vabbè hai ragione stai tranquillo

[fork()]

Si potrebbe risolvere ogni difficoltà tecnica collegando direttamente la macchina all'encefalo dell'avvocato Taormina (ottenendo Skynet)

[fork()]

hahah
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

La cosa più divertente in queste elezioni resta il risultato di LeU si sono scissi nella speranza di prendere il 9-10 per cento per poi poter scalzare via Renzi, invece dati questi risultati sarebbe convenuto molto di più a loro rimanere nel PD e successivamente farlo fuori dopo questo disastro, cosa che ora non possono fare dato che si è visto che non contano niente.

A questo punto Renzi sarà costretto a dimettersi, ma chi gli succederà ? non c'è rimasto più nessuno, forse giusto Orlando

[fork()]

ma anche grasso dovrebbe dimettersi. prima vergognarsi e poi dimettersi. che nullità.
berlusconi pure dovrebbe andarsene, ma dietro non c'è nessuno e quindi resterà.
renzi non dovrebbe dimettersi. la sua sconfitta in realtà non ha nessuna ragione. le cose con lui non sono andate peggio che in passato, anzi sono andate meglio, anche se certo non per merito suo. se si dimette il pd farà un altro passo indietro, nella convinzione che perde perché non è abbastanza di sinistra, mentre ovviamente perde per l'esatto contrario.

[fork()]

wasd::1772385

La cosa più divertente in queste elezioni resta il risultato di LeU si sono scissi nella speranza di prendere il 9-10 per cento per poi poter scalzare via Renzi, invece dati questi risultati sarebbe convenuto molto di più a loro rimanere nel PD e successivamente farlo fuori dopo questo disastro, cosa che ora non possono fare dato che si è visto che non contano niente.



A questo punto Renzi sarà costretto a dimettersi, ma chi gli succederà ? non c'è rimasto più nessuno, forse giusto Orlando
scotto::1772387

ma anche grasso dovrebbe dimettersi. prima vergognarsi e poi dimettersi. che nullità.

berlusconi pure dovrebbe andarsene, ma dietro non c'è nessuno e quindi resterà.

renzi non dovrebbe dimettersi. la sua sconfitta in realtà non ha nessuna ragione. le cose con lui non sono andate peggio che in passato, anzi sono andate meglio, anche se certo non per merito suo. se si dimette il pd farà un altro passo indietro, nella convinzione che perde perché non è abbastanza di sinistra, mentre ovviamente perde per l'esatto contrario.

bevetevi un kaffé e postate nel thread giusto, baluba
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

ma questo cazzo di post vaporwave non ha ancora preso fuoco? con tutto il bene che voglio ad alcuni maestri del meme, ormai è di una tristezza ineguagliabile
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

avevo proposto di usare il cinese o il coreano ma invece no, hanno prefertio l'ammuffito japponese

[fork()]

apriamo un grande torneo dell'asphalto sulle previsioni del primo avvento su larga scala della basic income in una nazione europea. io azzardo 2023 (attenzione che penso anche io che sia molto presto, sospetto però che l'urgenza di trovare un'alternativa alla deriva nazionalista spinga il piede sull'acceleratore, specialmodo nei partiti più moderati cattodemocratici).

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai