presto! bla-bla :: attentatori molesti

Ero in una piscina a due fermate di metro dal centro commerciale quando ho iniziato a sentire un sacco di sirene. uando ho preso la metro dicevano che quella fermata era chiusa per un intervento della polizia, poi ho continuato a sentire sirene e arrivata a casa mio papà mi ha avvertito degli spari. Ora seguo le notizie da casa, ma c'è mancato poco che non andassi in centro prima di passar da casa, ora un paio di mie amiche sono bloccate là, non va più la metro, stazione evaquata, nemmeno i taxi posson prender persone. La gente si è chiusa nei negozi. Sirene a go go da 3 ore ormai. Non si capisce quanti erano a sparare, se uno o 3, quanti morti, dove hanno sparato, oltre al centro comerciale. Insomma, un gran casino.

[fork()]

Tempo duo giorni e salta fuori che il tipo è lo stesso che Rebis non l'ha spompinato quell'altro girono in riva al fiume. Così imparerai a fare l'arricciacazzi

“Ma non è meglio se pensi solo alla fica, ritardato di merda?”
(Il tubone)

Merde, Parigi n'ata vota!
[fork()]

La polizia sta dicendo che nella stanza del ragazzo non hanno trovato nulla sull'isis, ma molti articoli di giornale e anche un libro su casi di Amok

[fork()]

La polizia sta dicendo che nella stanza del ragazzo non hanno trovato nulla sull'isis, ma molti articoli di giornale e anche un libro su casi di Amok e nello zaino aveva almeno 300 proietti

[fork()]

rebis::1749759

nello zaino aveva almeno 300 gigi proietti

[fork()]

Se è iraniano è probabile che sia sciita, se non addirittura cristiano o zoroastriano. Se così fosse coll'IS c'avrebbe un cazzo a che fare, nemmeno di striscio.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

[fork()]

tra l'altro è nato a Monaco.
I morti hanno quasi tutti tra i 14 e i 20 anni, solo uno di 45

[fork()]

ma è abbastanza evidente che questo tizio non è un inviato dell'isis. la sua pazzia, abilmente coltivata per diversi anni, ieri è felicemente fiorita grazie al clima caldo. tutto il rumore universale di attentati, guerre sante, sparatorie, non ha avuto nessuna influenza su questo gesto libero, assoluto, venuto come per caso. è anche più conveniente pensare questo, perchè come dice il corano "Los actos de los locos exceden las previsiones del hombre cuerdo".

[fork()]

rebis::1749762
I morti hanno quasi tutti tra i 14 e i 20 anni, solo uno di 45

Ciò conferma la tesi dell'adolescente sfigo & scherzato dai privilegiati bianchi e/o danarosi. Anche io, essendo negro e proleatario, immaginavo più e più volte di sterminare i miei compagni di scuola, tutti altolocati. Se non l'ho fatto è solo perché molto più pesante del piombo è il mio disprezzo, ANCHE PERCHE' E' GRATIS!!1!

[fork()]

insomma, anche quest'attentatore in fondo era una vittima.

[fork()]

Caro scotto c’è «una singolare coincidenza» tra le azioni terroristiche e il movimento antiglobalizzazione che cerca «di colpevolizzare l’Occidente come se fosse colpa sua, della sua economia e dei sui mercati, la povertà di cui soffre tanta parte del mondo. Io invece credo dobbiamo essere consapevoli della superiorità della nostra civiltà. Un sistema di valori e principi che ha dato luogo ad un benessere che garantisce i diritti umani e il rispetto dei diritti religiosi che certo non c’è nei paesi islamici.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

[fork()]

sicuramente la povertà di gran parte del mondo dipende dalla nostra ricchezza. Infatti io in linea di principio capisco tutti quelli che vorrebbero ammazzarci. Li capisco, ma questo non significa che se potessi scegliere tra il farli vivere e morire sceglierei la prima. Io non sono convinto di essere moralmente superiore, so che la mia cultura pacifica si basa sullo sfruttamento degli altri, come quella della scimmia educata e nutrita in uno zoo. Ma la domanda vera è sempre: a cosa sarei disposto a rinunciare? Domanda che io mi faccio, ogni tanto, mentre dubito che lo facciano i socialisti sentimentali.

[fork()]

Hahaha, mi immagino scotto venire in contatto per cinque minuti con la retorica statale tedesca - che per oscuri motivi è aperta, tollerante e comprensiva - e annichilirsi emettendo violenti raggi gamma maròn.
asphtimer

[fork()]

scotto::1749770
a cosa sarei disposto a rinunciare?
La frase completa è "a cosa sarei disposto a rinunciare affinché il benessere che mi viene garantito dalla società in cui vivo non sia in qualche modo dipendente dal malessere imposto dalla mia stessa società (sia all'interno della società stessa sia nei confronti di altre società)?"
In teoria il "terrorismo" avrebbe la funzione di mutare questa domanda in "a cosa sarei disposto a rinunciare affinché il benessere che mi viene garantito dalla società in cui vivo non mi faccia rischiare di saltare in aria nella metropolitana o morire ammazzato in un Mc Donald?". In fin dei conti è facile fare i socialisti sentimentali con le disgrazie altrui.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

e non dimentichiamo che colpa di Cavour se la Calabria muore
[fork()]

Akkots::1749772
In fin dei conti è facile fare i socialisti sentimentali con le disgrazie altrui.

Il punto vero è che l'Occidente crea disuguaglianze tra i suoi stessi figli e per un Occidente più equo dobbiamo porre le nostre speranze nei negri, ché tanto per loro non fa molta differenza un dollaro in meno al mese. C'è una soglia di povertà al di sotto della quale aggiungere o levare non cambia lo stato di cose e i negri sotto questa soglia già ci sono. È come quella faccenda degli 80 euri di Renzi, non cambiano la vita e si perdono in spese già esistenti, senza incrementare sensibilmente la spesa pro capite. 80 centisimi in meno non impoveriscono nessuno che sia già povero, ché tanto che ci vuoi comprare con 80 centesimi, manco un caffé.

[fork()]

Ciao Vincibile, la mia risposta era in reazione ad una citazione ad cazzum di scotto, tanto più in là non posso e non voglio argomentare.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

[fork()]

ma infatti se ci si fa caso parte della sinistra è sempre stata (ed è tutt'ora) favorevole al terrorismo, nella vaga speranzella che i negri si assumessero l'onere di far crollare il capitalismo. sennonché i negri combatterebbero per diventare loro, i capitalisti, non certo per il sole dell'avvenire.

[fork()]

Vincibile smettila di distribuire rate a caso con l'unico intendo di svilire questo thread. E' già la seconda volta.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

[fork()]

Ah, scuse tante, Acchioz.
E dunque, la singolare coincidenza. Davvero questi maomettani vedono nell'Occidente il mostro tentacolare che impoverisce il resto pianeta? Mi pare che nella loro mitologia l'Occidente rappresenti tutt'altro, e che non intendano proprio farci venire i sensi di colpa in quanto stronzi. Poi, se accettiamo la spiegazione sociopsicopatologica, decisamente l'Occidente ha la colpa di creare pazzi in generale, e questi pazzi in particolare - l'isis ne approfitta come farebbe qualunque potenza ostile - anzitutto accogliendoli e poi abbandonandoli nelle alienanti periferie, ove infattamente escono di senno perché là fuori c'è rebis che va alla piscina con la patana di fuori e la dà solo ai bianchi tipo rodolfo, che tra l'altro può permettersi di mangiare costosi hors d'oeuvre non halal nei locali di prestigio e godere di più grazie anche al fatto che non è circonciso (c'è il wikileak con le foto). Non è giusto e in ogni caso è colpa dell'Occidente.

[fork()]

Se chiedi a me la mia risposta è no.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

scotto
[fork()]

in difesa di rebis devo segnalare che (almeno a detta sua) non disdegna nemmeno i negri

[fork()]

Vi propongo questo link medio riflessivo direttamente dalla bacheca badoo di E. Luttwak.

[fork()]

Akkots::1749722

22 luglio 2011

Pare che qua tu ci abbia azzeccato. La polizia dice che non è casuale.

Akkots::1749747

Vabbè dai alla fine nonostante tutte le suggestioni era il solito islamico folle (sempre che non si scopra che fosse zoroastriano). In ogni cosa colpa degli immigrati e/o rifugiati.


Era un convertito al cristianesimo.
La famiglia era effettivamente arrivata come richiedenti asilo.
Non so per cosa. Ma chi sta che fossero dissidenti politici (quindi dalla parte dei Buoni.)

Insomma, questo poveraccio voleva emulare Columbine e invece si trova tutti a dirgli "vabbè dai, sarà il solito ISIS, yawn"

[fork()]

Il database di ricerca sui casi di Afammok frequentato dal giovine

[fork()]

Stavo proprio per scrivere che sarebbe arrivato PSYCHO a fare la sua ramanzina boldriniana su quanto sono bravi gli iraniani, sui suoi amici iraniani fisici, ingegneri e stiicazzi che sono educatissimi, sul fatto che sono sciiti quando non addirittura zoroastriani, ebrei o cristiani, ecc. ecc.
E invece se esce con un post scialbo come quello sopra. Che delusione. Una cosa hai detto giusta:
psycho::1749787
Pare che qua tu ci abbia azzeccato.
Perché io non sbaglio mai.
TRASFERIAMO IL VATICANO IN UN PAESE POVERO AFRICANO

scotto
[fork()]

mah, io ormai penso che questi mediorientali (ebrei compresi) siano geneticamente più portati all'ossessione e al delirio. forse sarà stata la vicinanza dei deserti, non so, ma non può essere un caso. bisognava impedirgli di prendersi confidenze.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai