tette bla-bla :: la mia personale risposta alle donne che sentono il bisogno di sostenere su internet la naturalitÓ della loro sentita scelta di non avere figli e di difenderla agli occhi della societÓ

ma chi vi caga?
giuro che il mio unico scopo nel resto dei miei anni diventera' scoprire dove abiti e piantarti un cacciavite in un occhio ('u Prufissuri)

Chi urla di piu' la vacca e' la sua

Colpa mia che mi ostino ancora a dire cose intelligenti su Internet

[fork()]

rodolfo::1743643
una disegnatrice magistrale


nel senso che fa ancora le magistrali?
No safety or surprise, the end (Jim Morrison)

[fork()]

Alle illustrazioni della candelas preferisco il cunt coloring book, che almeno fornisce anche un piacevole passatempo.
asphtimer

[fork()]

hahah alcune sono rivoltanti e fanno pensare a prolassi quando non evidenziano problemi emorroidali in modo esplicito
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

rodolfo::1743652
hahah alcune sono rivoltanti e fanno pensare a prolassi quando non evidenziano problemi emorroidali in modo esplicito
Una rappresentazione che non difetta di realismo, quindi.
Ad ogni modo i libri da colorare rappresentano un trend ben sedimentato, e in realtà nemmeno uno dei peggiori.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

gonzokampf::1743653
in realtà nemmeno uno dei peggiori.
hai voglia
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Questa era una chicca da thread sui regali di Natale.

[fork()]

rodolfo::1743643
una pigna di luoghi comuni, cazzate e superficialità che fanno sembrare reali anche i velenosi strali del nostro caro danci
ma guarda che semmai io understato e glisso signorilmente, che sulla produzione culturale femminile e sul suo apporto al rincoglionimento mondiale ci sarebbe ben altro da dire

[fork()]

rodolfo::1743643
per quanto io stia come non mai apprezzando la mia singletudine, è ancora una volta il mondo femminile a stupire con una pigna di luoghi comuni, cazzate e superficialità che fanno sembrare reali anche i velenosi strali del nostro caro danci
Comunque questa fissa della coppia a tutti i costi mi sembra una tabe più tipica del mondo anglosassone che di quello mediterraneo-cattolico, al quale mi pregio di appartenere.
In generale per loro è normale switchare da una relazione all'altra con un certo automatismo aproblematico, basandosi anche su una iper-sistematizzazione dei rapporti sociali che a volte trovo un po' ridicola: rimanere single è quindi concepita in partenza come una sconfitta, o comunque un disvalore da giustificare.
Le mie impressioni possono peraltro derivare da un difetto di prospettiva, quindi passo la palla ai sapienti esegeti degli affari di cuore d'oltralpe (=chi ha fatto la vacanza studio nel '98 a Leicester).

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

Questa fissa, che è una vera piaga perché semplicemente impedisce una sana e onesta proliferazione delle conoscenze (e va be', in seconda battuta la promiscuità), imho colpisce quasi tutte le donne italiane, ma pure una allarmante parte di bragoni, che ho visto ammorbati con i miei occhi senza mai capirli, per mesi invischiati nel legame di relazioni ingiustificabili. Se l'ambiente è piuttosto piccolo la trasformazione da cockholde a cougar single può anche spiegarsi con il fatto che ormai in rubrica tutti i numeri sono stati barrati. Comunque, gonzogamp, sono d'accordo che in altri paesi EU la singletudine sia ancora più duramente ripudiata che in Italia.

[fork()]

gonzokampf::1743662
Leicester
colgo l'occasione per lamentare l'indifferenza dell'asphalto per le rocambolesche imprese del branco di sfigatoni guidati dal nonnetto testaccino, roba che sta a metà tra ken loach e frank capra

[fork()]

temo parli del football

An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)

[fork()]

hahah
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

Post in homepage dall'orgia esotica alla pizzata con gli amici, la grande ascesa del catanzaro 2.0 [84 risposte]

psycho::1743685
Sono poco informato, di che parli?
minchia ma dove vivete? te la sunteggio contro la tua volontà e per lo scuorno di quelli che questo è un forum serio non si parla di calcio, perché è una storia che offre pregevoli ammaestramenti morali.
l'anno scorso nel campionato inglese la squadretta del leicester city, neopromossa allenata da un inglesone piuttosto umorale, si salva dalla retrocessione per il rotto della cuffia. a fine stagione, durante una trasferta in thailandia, un gruppetto di giocatori ha una bella idea: organizza un'orgetta con alcune prostitute thailandesi, e pensa bene di filmarla e di metterla in rete. il proprietario della squadra, che è thailandese, non deve esserne stato favorevolmente colpito, e quando l'allenatore (che è anche il babbo di uno degli orgettari) tenta di buttarla sull'"evvabbè, so' regazzi" sbatte fuori lui e i giocatori coinvolti. sconcerto della stampa inglese, che in genere tende a tollerare comportamenti che per un calciatore italiano o spagnolo significherebbero fine della carriera e onta perenne.
lo sconcerto cresce quando il leicester annuncia l'ingaggio di un anziano allenatore italiano che ha fama di eterno secondo, e che nelle sue precedenti esperienze inglesi si è guadagnato il poco lusinghiero soprannome di tinkerman, ovvero, grosso modo, il rabberciatore. il tono lo dà un ex campione che ha iniziato la sua carriera nel leicester, il quale twitta "ranieri? really?" e poi spiega che per certi vecchi arnesi muffiti non dovrebbe esserci più posto nel calcio professionistico. nel precampionato tutti gli esperti sono d'accordo: il leicester è la più sicura candidata alla retrocessione, e ranieri sarà il primo allenatore licenziato.
qui va detta una cosa: gli inglesi avranno anche inventato il folber, ma ne capiscono meno dei polinesiani. in genere affidano i loro squadroni più ricchi ad allenatoroni stranieri che costano quanto una flotta di f35 e che si presentano come detentori di arcane sapienze precluse al volgo. in questo quadro il povero nonnino romano, afflitto da un carattere paciarotto e poco incline ai proclami, non può che apparire come un patetico perdente nato.
insomma, pronti via, e il leicester comincia a vincere. gli esperti spiegano che è ancora frutto del lavoro dell'allenatore precedente, vedrete che tra poco andranno a ramengo. ma il leicester continua a vincere, e un ignoto centravantino dall'aria lumpenproletaria (uno che all'età in cui i suoi colleghi più illustri sono già titolari nel real o nel chelsea lavorava in una fabbrica di protesi ortopediche e giochicchiava tra i dilettanti con una cavigliera elettronica, a causa di qualche rissetta in cui era rimasto coinvolto) inizia a segnare che manco cristiano ronaldo. niente paura, spiegano gli esperti, è solo una serie di fortunate coincidenze, adesso dovranno affrontare gli squadroni e andranno in pezzi. arrivano gli squadroni e il leicester tiene botta alla grande. qualche commentatore comincia a essere possibilista: beh, forse in fondo non sono così male, se la forma non li abbandona potrebbero ambire al sesto posto, sarebbe un risultatone.
mentre i suoi colleghi più quotati spiegano i loro fallimenti con il fatto che le loro squadre non sono in grado di recepire le loro arcane filosofie di gioco, ranieri, che chiaramente comincia a divertirsi, svela il suo segreto: se la squadra non prende gol lui offre una pizza a tutti quanti. insomma se la gode a passare per il vecchietto svanito capitato per caso in un consesso di premi nobel.
poi si arriva a pochi giorni fa e gli esperti emettono la sentenza: ok, siete simpatici, finora vi ha detto bene, ma adesso si comincia a fare sul serio, mettetevi il cuore in pace. risultato: il leicester rifila due pere al liverpool guidato dal megaguru klopp, e altre tre ai megamiliardari del manchester city, e adesso è primo con cinque punti di distacco. interrogato sui segreti tattici che hanno portato la squadra fin lì, il ranieri risponde ma no, ma quale tattica, non voglio mica annoiare i miei giocatori con queste fesserie, io gli dico solo di correre tanto. e quando gli chiedono di indicare un precedente a cui accostare il suo allegro branco di pellegrini lui tira fuori il catanzaro di di marzio, simpatica squadretta che nei primi anni ottanta galleggiava tra serie a e serie b, e allo stupore del suo interlocutore risponde più o meno: non vorrà mica che mi paragoni a guardiola?
insomma un eroe monumentale per noi vecchi arnesi in disarmo che mentre diamo da mangiare ai piccioni sogniamo un epico ribaltamento che ci riporti all'onor del mondo

[fork()]

Ma quindi se adesso comincia a perdere ti suicidi?

An intellectual is a highly educated man who can’t do arithmetic with his shoes on, and is proud of his lack. (Robert A. Heinlein)

[fork()]

ovvio

[fork()]

ottima storia.

ma mi sono commosso qui:

danci::1743707
di marzio


conosco molto bene il personaggio, anche se per me e' soprattutto associato ai siparietti col Presidente del Catania (di cui era un impiegato a un certo punto degli anni '80), a sua volta mitico Angelo Massimino (RIP), palazzinaro semianalfabeta rispetto al quale Di Marzio aveva il ruolo dell'intellettuale pieno di pazienza.

[fork()]

psycho::1743713
mitico Angelo Massimino
un grandissimo, l'uomo che per i suoi tifosi organizzava i celebri voli charleston

[fork()]

danci::1743671
colgo l'occasione per lamentare l'indifferenza dell'asphalto per le rocambolesche imprese del branco di sfigatoni guidati dal nonnetto testaccino, roba che sta a metà tra ken loach e frank capra

danci ti aspettavo da giorni e ti segnalo che guardo ormai da un mese ogni partita in diretta con gli occhi umidi.
comunque sono convinto che domenica si capirà davvero se ce la possono fare, perchè battendo l'arsenal vanno in fuga e poi hanno una serie di partite gestibili.
se arrivano al finale pesante (chelsea everton manutd) con un discreto vantaggio e la folla in delirio voglio vedere chi li manda più a casa.
in ogni caso già ora è leggenda, quando ho visto questa scena mi sono ricordato del perchè guardo ancora il calcio.

[fork()]

scotto::1743715

http://www.corriere.it/cronache/15_ottobre_29/omicidio-meredith-sollecito-nuova-vita-assoluzione-9d724552-7e75-11e5-b052-6950f62a050c.shtml


Oggi ha 31 anni, vive a Bisceglie con Francesco e Mara, il padre e sua moglie. «Con loro trascorro i momenti più sereni. Il bacio di papà al mattino, Mara che mi dice che le mie cose sono pulite e stirate nei cassetti. La normalità.


a 31 anni e' questa la normalita'?

[fork()]

Mica ha mosso il piede oltre confine lui.

[fork()]

glugluglu::1743666
ma pure una allarmante parte di bragoni, che ho visto ammorbati con i miei occhi senza mai capirli, per mesi invischiati nel legame di relazioni ingiustificabil
Hai voglia, e anzi mentre le donne vivono le loro relazioni disfunzionali con una certa onestà, (alcuni) uomini sviluppano quella penosa ipocrisia che li porta a lamentarsi davanti ai propri sodali il venerdì sera, solo per poi santificare il pranzo della domenica a casa dei genitori della suddetta, già descritta come Babilonia la Grande.
Poi io per primo mi sono trovato ad indugiare in robe oggettivamente ingiustificabili, ma più per un senso di inerzia.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

gonzokampf::1743793
ma più per un senso di inerzia.
e cosa se no
comunque si, capita
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

però ammetterai che la comunicazione telepatica antipannolinica che si instaura tra la madre consapevole e il pupo piscione (anche mentre lei è al lavoro, perché l'amore di una madre si fa beffe dello spazio e del tempo) è uno di quei grandi misteri dell'animo umano a cui la scienza deve ancora dare risposta

[fork()]

danci::1744187

però ammetterai che la comunicazione telepatica antipannolinica che si instaura tra la madre consapevole e il pupo piscione (anche mentre lei è al lavoro, perché l'amore di una madre si fa beffe dello spazio e del tempo) è uno di quei grandi misteri dell'animo umano a cui la scienza deve ancora dare risposta

conosco una coppia (di fricchettoni, in effetti) che teneva l'infante di pochi mesi su un secchio ore e ore per "insegnarle" a fare la cacca a comando, beffandosi di tutto cio' che ci dice la Scienza riguardo all'eta' in cui questo dovrebbe diventare fisiologicamente possibile.

pero' forse avevano ragione loro.

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai