scienza bla-bla :: Impariamo insieme la fisica quantistica, quella ariana, e i culi di tipe.


Anche a me piacerebbe una digressione sulla fisica, in ispecie ariana, la cui figura chiave fu il premio Nobel Philipp von Lenard (mi permetto di consigliare delle fonti che probabilmente ibsico avrà già citato nella maggior parte dei suoi più autorevoli lavori: http://www.thule-italia.net/recensioni/nazismobomba.html).
Philipp von Lenard

Sigla!

Svegliatemi per l'apokatastasis
Impariamo insieme la fisica quantistica, quella ariana, e i culi di tipe.
[ignorato - rating 0]: clicca qui per leggerlo

[fork()]

Via di qui, femmine ciarliere.

[fork()]

orsù inculiamoci alfine come i maschi e barbarici eroi che furo nostri padri
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

ma che cazzo dici fino a pochi mesi fa eri convinto che praxis fosse il nome di una macchina (bella la nuova praxis!) dio cane

[fork()]

TACI PORCO DUE CHE TI HANNO SENTITO PRONUNCIARE PRACSAIS

[fork()]

[gonzokampf::post]già erroneamente ascritto da Adorno e Horkheimer a perversione del fenomeno illuminista.


AAAARGH

http://www.lacomunicazione.it/fotobig/663_1.jpg

PROVA A MANGIARLO DIOCANE
Ha ragione Supermaz.

[fork()]

Bravo tubone, cogli i riferimenti e sei anche in grado di esplicitarli con delle immagini.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

era per suggerire che non c'è scritto proprio quello che dici tu, ma non ho intenzione di andare oltre per cui hai ragione e torno ad unire i puntini dall'1 al 45 per sapere che cosa apparirà.
Ha ragione Supermaz.

[fork()]

No, ma quella roba è totalmente indigeribile! meglio mangiare le capsule di plutonio a questo punto.

[fork()]

Gonzo perché non mi rispondi? :(

[fork()]

E' andato con gli amici a vedere il tramonto dell'occidente, torna a buio.
Ha ragione Supermaz.

[fork()]

Dici che ha bisogno d'oscurità per far brillare la sua teoresi (o pracsais)?

[fork()]

No, è che i suoi non vogliono che se ne vada in giro di notte.
Ha ragione Supermaz.

Double post
[fork()]

Comunque, fino ad ora, di fisica quantistica poca, neh.
Non parliamo nemmeno dei culi.
Ha ragione Supermaz.

[fork()]

[il tubone::post]Non parliamo nemmeno dei culi.
Ne parliamo, ne parliamo:
[rodolfo::post]orsù inculiamoci alfine come i maschi e barbarici eroi che furo nostri padri

[fork()]

Non vorrei recare offesa a nessuno ipotizzando che i culi dei taurini, dei cozii e delle tribù loro affini, sotto le celebri brache a scacchi, fossero piuttosto pelosi nonchè rivelatori di scarsa igiene personale, indi per cui bene fecero i romani ad educarli all'uso delle thermae e dei balnea a forza di gladiate e nocchini.
Ha ragione Supermaz.

[fork()]

a proposito di culi nucleari e fisica di tipe, ma il relativo gruppo FB ha dietro lo zampino di un asphaltita?

[fork()]

Leggo or ora che il pio islamico deve, inter alia, depilarsi accuratamente (unica eccezione, la testa) e poiché la cosa vale anche (e forse a maggior ragione) per le femmine, vien da pensare che la florida peluria che le donne del nostro bel Meridione lasciansi viluppare con orgoglio quasi mascolino sia, ai fatti, un lascito della barbara cultura degli iperborei, innestatasi come un cancaro nella Tradizione Mediterranea. Ha dunque ragione lo Iulbecco, solo il saracino può salvarci?

[fork()]

citation nedded

[fork()]

vabbè dai! quella risposta è una trollata (o perlomeno appare tale).

[fork()]

[vincibile::post]Ma circa i fondamenti,
Ho tardato, perchè una risposta potrebbe risultare fallace proprio a cagione della sua conclusività provvisoria.
Un punto di partenza potrebbe essere il soggetto auto-centrato, il che già presuppone, come condizione di esistenza dell'Io, il tema di una lotta ineliminabile nei confronti della realtà circostante (cfr. Stirner, Onfray).
Tale auto-centratura, lungi dal risolversi in un paradosso solipsista, conosce tuttavia dei fondamenti, che possono rinvenirsi di volta in volta nella vicinanza ad incarnazioni temporali di un indistinto che rimane invece al di fuori della sfera del conoscibile (cfr. Junger, Zolla, Plotino).
A sua volta, un comune orizzonte permette all'essere auto-centrato di riconoscersi in una sovra-individualità, la "moltitudine nel tempo" di Gomez Davila.
Due gli errori che dobbiamo temere sul punto.

In primo luogo la confusione del fine con i mezzi, che ha dato vita, nel secolo scorso, all'incomprensione della Tecnica: non dobbiamo concentrarci sulle differenze fra l'ascia preistorica e il fucile automatico, se medesima è la volontà faustiana e pindarica di chi li impugna.
Stessa considerazione per i dispositivi della logica deduttiva, che potremo imparare ad utilizzare come strumenti utili alla bisogna, senza per questo lasciarci ingabbiare dai sistemi di pensiero da cui provengono.
Il metodo dev'essere quello dell'incursore che, abbandonate le salmerie, avanza in contrade ostili con un bagaglio quanto mai leggero, di cui è pronto a disfarsi in ogni momento.

In secundis, su un livello più generale, l'equivoco che un fenomeno storicamente circostanziato (es. la Respublica Christiana, l'ordine feudale, il Reich prussiano, Sparta) possa costituire il modello generale verso cui tendere, mentre non è altro che la manifestazione, per sua natura mortale, effimera, e ricorsiva di forze indistinte che rimarranno inconoscibili. Su tale scambio sdrucciolevole fra impronta e matrice crollano irrimediabilmente le varie letterature tradizionaliste.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

Ti rendi conto che hai descritto la schizofrenia dal punto di vista di un alienato?

[fork()]

Sì, può essere.

Svegliatemi per l'apokatastasis

[fork()]

Comunque non hai affrontato la questione, se non con paradossi paraculi puramente suggestivi. Sancisco l'incompatibilità tra te (e i tuoi maestri) e il pensiero filosofico.
Ma ti prego, continua.

[fork()]

loal
Ha ragione Supermaz.

[fork()]

[vincibile::post]Comunque non hai affrontato la questione, se non con paradossi paraculi puramente suggestivi. Sancisco l'incompatibilità tra te (e i tuoi maestri) e il pensiero filosofico
Vedrò di farmene una ragione, che ti devo dire.

Svegliatemi per l'apokatastasis

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai