tech immagini :: Ed ora, con l'aiuto del sole, avrò la vittoria! Attacco solare! ENERGIA!!

Dopo tanto parlare di energia pulita, pannelli solari, benefici planetari, risparmio energetico, tricche e ballacche, è arrivato il momento di prendere la situazione in mano (no DQ) e di fare qualcosa.
La propositività si estrinseca (1) quindi nel farsi installare sul tetto della casa un piccolo impianto solare fotovoltaico.

Fatto un rapido giro di telefonate seleziono quindi i signori installatori che sembrano darmi maggiori garanzie di efficienza e capicità, li contatto, mi faccio fare un preventivo, firmo il contratto e lancio l'operazione "Diamo Un Tetto Solare Alla Famiglia F205V".
Firmate una serie di pratiche burocratiche (in realtà se ne è occupato al 100% l'installatore, io mi sono limitato a mettere qualcosa come 50 firme su moduli e documenti vari), si passa alla fase costruttiva.

Per prima cosa un simpatico Fiat Ducato mi sbarca nel cortile di casa una cassa intera di pannelli.
Le celle sono prodotte in Cina, i pannelli sono assemblati in EU.
Arrivati!

E quindi si dia inizio ai lavori!
Arrivati!

Si parte dal tetto, mettendo in sicurezza i tecnici (avete presente il numero di morti caduti dal tetto montando pannelli solari in confronto a quello degli incidenti con le centrali nucleari? Ecco, mi andava di spostare le statistiche da questa parte)
Arrivati!

e si prosegue installando la struttura di sostegno dei pannelli stessi.
Arrivati!

Nel frattempo all'interno della casa si eseguono alcuni lavoretti di precisione, con strumenti sensibilissimi e delicati, propedeutici al montaggio degli apparati elettrici necessari.
Arrivati!

Gli apparecchi elettrici sono in posizione, in attesa del collegamento finale alla rete elettrica.
Arrivati!

Intanto sul tetto si continua alacremente con il montaggio dei pannelli
Arrivati!

E poco prima del tramonto i lavori sono finalmente completati, sia sul tetto sia negli apparati elettrici.
Arrivati!


Adesso (è passato oltre un mese dall'installazione dei pannelli) ho finalmente anche il contatore Enel per misurare la corrente elettrica che produco.

PS le foto sono cliccabili per ingrandirle.


(1) Ho messo nella stessa frase 2 parole orrende quali "propositività" ed "estrinseca", un poco me ne vergogno, ma solo un poco.
"L'alba del domani è il tramonto dell'oggi. (J. Morrison)"

[fork()]

Daje

si attendono qundi, nei prossimi mesi, dati accurati sulla resa di tutta la baracca.

“Definirsi di destra o di sinistra è uno dei modi che un uomo ha per autoproclamarsi imbecille”

[fork()]

prezzo totale?
Drop the bomb.Exterminate them all.


Though I Fly Through the Valley of Death I Shall Fear No Evil For I am at 80,000 Feet and Climbing. (sign over the entrance to the SR-71 operating location Kadena, Japan)

"Tempacci.Mi ricordo di quando scopare era sicuro e volare pericoloso"
"Giovinezza, bellezza, forza: i criteri dell'amore fisico sono esattamente gli stessi del nazismo. "
(M. Houellebecq)

[fork()]

cvl. vs. madr.
tentato suicidio, milano 199xUN TALE (guardando la sua macchina bruciata): «Lei che ne dice?»
IO: «Secondo me ha preso fuoco.»

[fork()]

Bra'o. Putenza?

Lo hai sentito che stanno smaltendo il picco dell'anno scorso? sembra che gli incentivi al primo giro arrivino in ritardissimo.

[fork()]

Bravo Effe, li ho anche io (anche i pannelli solari ma quelli ormai avranno una quindicina d'anni e servono "solo" per scaldare l'acqua). Da quanto sono, quanto hai speso, quanto è l'incentivo statale ecc. Vorrei fare un confronto.
***AFFITTASI SPAZIO PUBBLICITARIO***

Per la Tua inserzione su Asphalto.org contattaci subito alla casella di posta elettronica unasceltacomplicata@gmail.org
Ti aspettiamo!

[fork()]

effe bravo però quegli scuri color miele non si possono vedere: consiglio passata con levigatrice e due mani di sikkens cetol hls plus noce medio + una di finitura trasparente dello stesso tipo, carteggiare lievemente con carta fine tra le passate.

[fork()]

scusa ma quella sarebbe la casa a milano?!

[fork()]

[Rubino::post]nei prossimi mesi, dati accurati sulla resa di tutta la baracca.

Devo ancora installare l'apparato di telecontrollo per poter monitorare da remoto tutti i dati salienti dell'impianto. Al momento l'unico modo per vedere cosa succede è andare a giocare con i tastini sul display dell'inverter, quindi abbastanza scomodo.

[Jack D. Ripper::post]prezzo totale?
10 pezzi + IVA (che è stata in parte al 20% ed in parte al 21%)

[Onofrio::post]cvl. vs. madr.
non ò capito.

[Louis::post]Putenza?
[Una scelta complicata::post]Da quanto sono, quanto hai speso, quanto è l'incentivo statale ecc. Vorrei fare un confronto.
Alcuni dati tecnici:
12 pannelli di policristallino da 230 Wp cadauno, totale 2,76 kWp
Latitudine: 44°48' N
Azimut 185° nord
tilt 21°
inverter: Power-One aurora
producibilità garantita: 1.308 kWh/kWp
produzione annua stimata: 3.610 kWh/y

L'ENEL mi ha collegato allo scambio sul posto (con installazione di un nuovo contatore) il 31 Ottobre, pertanto dovrei (uso ancora il condizionale) accedere alla tariffa incentivante di Ottobre per impianti su tetto < 3 kWp, ovverosia Eur 0,345 / kWh per 20 anni.
[Louis::post]sembra che gli incentivi al primo giro arrivino in ritardissimo.
L'installatore mi ha già preavvisato di non aspettarmi alcun pagamento fino almeno a Giugno dell'anno prossimo. Onestamente me ne frega poco, visto che in ogni caso verrà conteggiata la produzione dal giorno di allaccio.

[gg::post]scusa ma quella sarebbe la casa a milano?!
No, è dove sarai ospitato quando ti deciderai a tornare nelle terre avite. (Hint: notare il tetto in pietra di Luserna)

[Joe::post]quegli scuri color miele
Sono quasi nuovi e non mi metto a rifarli a breve.

Comunque evitate di mandarmi in home, come dice Pacciani. Grazie
"L'alba del domani è il tramonto dell'oggi. (J. Morrison)"

[fork()]

[f205v::post]non ò capito.


Cfr. parodie de «L'0sservatore roman0» by vernacoliere, relativamente alla tabella dei prezzi degli abbonamenti.
tentato suicidio, milano 199xUN TALE (guardando la sua macchina bruciata): «Lei che ne dice?»
IO: «Secondo me ha preso fuoco.»

[fork()]

[f205v::post]Le celle sono prodotte in Cina, i pannelli sono assemblati in EU.
Al solito.
Questo perchè la stragrande maggioranza dei wafer fotovoltaici sono prodotti là, perchè il processo è invero abbastanza inquinante/cancerogeno e i cinesi costano poco e comunque sono "a perdere".
L'assemblaggio, invece, per quanto sia abbastanza una cazzata, vien fatto in EU così siam certi che sian fatti come il dio del fotovoltaico comanda e siamo tutti contenti.

[f205v::post]Si parte dal tetto, mettendo in sicurezza i tecnici
Andar sul tetto senza imbrago e opportuna cima attaccata alla linea vita è abbastanza da idioti, in effetti.

[f205v::post]12 pannelli di policristallino
Perchè poli e non mono?
La differenza di costo era così significativa da farti optare ugualmente per il policristallino?

Oggi come oggi ormai io penso che partirei con l'idea di un pannello monocristallino col back-contact, tipo un Sanyo.
Costa di più ma il rendimento rasenta il 25/28%, se ben ricordo, contro un monocristallino normale che, sempre se ben ricordo, non supera il 18%.

[f205v::post]Comunque evitate di mandarmi in home
Ok.
Ma un punticillo a mò di plauso per la buona azione verso il fv te lo dò lo stesso.
Tanto adesso sei a +3.
[il pomeriggio dell'esistenza] se il barone rosso fosse vivo e si iscrivesse all'asphalto, tutti gli utenti che hanno fatto almeno bergamo - londra con ryanair si sentirebbero autorizzati a dirgli come fare le penne.

[Brady] Il disordine non è mai bello. Ordine, disciplina e porcodio.

[fork()]

[Viviolas::post]Tanto adesso sei a +3.
+4. vuoi che non si trova un altro idiota che lo spara in home?
"L'asphalto diverte perché ospita discussioni simili a quelle che potrebbero avere dei semianalfabeti con degli aborigeni sulla letteratura americana del novecento, e il divertimento è assicurato sia dalla lontananza abissale dalla verità che ne esce fuori, sia dal fatto che i semianalfabeti si sentano hemingway in confronto agli aborigeni"
il pomeriggio dell'esistenza

[fork()]

[Pacciani::post]siamo mica il pomeriggio di sette gold



AHAHAHAHA paccio mi hai strappato un lulz
Da capo a dodici

[fork()]

[Viviolas::post]vien fatto in EU così siam certi che sian fatti come il dio del fotovoltaico comanda e siamo tutti contenti.


più che altro perché così si prendono i contributi governativi


“Definirsi di destra o di sinistra è uno dei modi che un uomo ha per autoproclamarsi imbecille”

[fork()]

ma invece io dico home, bravo f205v
popup
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
L'orzata in frigo è imperdonabile. (Squallido Master)
Scegliamo di mangiare una polenta abbrustolita, e la chiediamo senza alcun abbinamento. (Il Maestro)
[Fred::post]l'asphalto tutto = quella merda di rodolfo, che raccoglie i consensi dello 0.03% di asphalto (ovvero la sua utenza e basta

Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

Effe quanto hai pagato i pannelli?
***AFFITTASI SPAZIO PUBBLICITARIO***

Per la Tua inserzione su Asphalto.org contattaci subito alla casella di posta elettronica unasceltacomplicata@gmail.org
Ti aspettiamo!

[fork()]

adesso costano poco, il prezzo è crollato il 31 dicembre dell'anno scorso.
ho troppa paura della solitudine per mettermi con una donna

[dulcamara::post]
PANCREAS AL POPOLO!!!!

[fork()]

[Viviolas::post]Questo perchè la stragrande maggioranza dei wafer fotovoltaici sono prodotti là, perchè il processo è invero abbastanza inquinante/cancerogeno e i cinesi costano poco e comunque sono "a perdere".
Non esattamente.
La Cina ha anzi una sottocapacità produttiva di wafer di silicio, rispetto alla richiesta che ne viene fatta. Non per niente già da tempo si è data allo shopping (in occidente) dei nostri produttori di silicio metallico. L'ultimo esempio è la Elkem (maggior produttore europeo di prodotti a base silicio, fra cui ovviamente il silicio metallo rappresenta la punta di diamante) che pochi mesi fa è stata acquistata dalla China National Bluestar. Inoltre anche in China, la tecnologia dei forni è quasi integralmente occidentale, e quindi i livelli di inquinamento generato nella raffinazione del silicio sono sostanzialmente equivalenti. Quello che fa la differenza è principalmente il costo energetico intrinseco: la produzione di silicio metallico è infatti quella a maggior densità energetica per tonnellata di materiale prodotto, più alta ancora di quella dell'alluminio. Quando compri un Kg. di silicio metallico, in realtà compri un tot di kWh di corrente "nascosti" dentro il metallo. E la corrente elettrica per le produzioni industriali in China costa meno che nel resto del mondo (e per inciso acquistando la Elkem hanno fatto un ragionamento simile, visto che i loro impianti di produzione si trovano principalmente in Norvegia con produzione propria di elettricità per via idroelettrica ed in Islanda con produzione geotermale - pertanto i costi elettrici sono significativamente bassi).

[Viviolas::post]L'assemblaggio, invece, per quanto sia abbastanza una cazzata, vien fatto in EU così siam certi che sian fatti come il dio del fotovoltaico comanda e siamo tutti contenti.
Anche questo è solo parzialmente vero. In China si assemblano milioni di pannelli solari, con qualità variabile dall'infimo al superlativo, bisogna saper scegliere. L'assemblarli in Europa ha solo lo scopo commerciale di girare attorno alle assurde regole protezioniste imposte da numerosi stati UE, che danno un incentivo maggiore per impianti PV che siano di origine Europea (ed in proposito mi pare ci sia anche in corso un'indagine del WTO). Come tutte le misure protezioniste è inutile, costosa ed ottiene il solo scopo di far pagare più caro qualcosa che potrebbe costare meno, incancrenendo quella che è un'evidente inefficienza del mercato.

[Viviolas::post]Perchè poli e non mono?
Non ne ho idea, questo mi è stato proposto e questo ho preso.
"L'alba del domani è il tramonto dell'oggi. (J. Morrison)"

[fork()]

[Una scelta complicata::post]Effe quanto hai pagato i pannelli?

Non ne ho idea, ho comprato l'impianto a pacchetto, finito e chiavi in mano. Non conosco il prezzo dei singoli componenti.
[dulcamara::post]adesso costano poco, il prezzo è crollato il 31 dicembre dell'anno scorso.
E stanno ulteriormente scendendo. Si parla ormai apertamente della disponibilità in China di pannelli a 0,50 €/Wp (la media costi di quest'anno è circa 0,95, quella dell'anno scorso è stata 1,25)
Onestamente, la grid parity (anche in Italia) è ormai davvero vicina, forse già raggiungibile nelle estreme propagini meridionali della Sicilia. Nonostante le continue riduzioni oggi gli incentivi sono comunque troppo alti e di fatti distorcono il mercato finanziando inefficienze.
"L'alba del domani è il tramonto dell'oggi. (J. Morrison)"

[fork()]

[BaLoR::post]+4. vuoi che non si trova un altro idiota che lo spara in home?
[rodolfo::post]ma invece io dico home, bravo f205v

HAHAHAHHHAHAH!!!!


[f205v::post]Non ne ho idea, questo mi è stato proposto e questo ho preso.
Il monocristallino è di creazione più recente del policristallino ed ha rendimenti più alti.
Pensavo che ormai fosse la norma optare per quello e che il poli fosse abbastanza caduto in disuso.
Ma evidentemente no.

Oppure t'hanno buggerato! Ahah!
[il pomeriggio dell'esistenza] se il barone rosso fosse vivo e si iscrivesse all'asphalto, tutti gli utenti che hanno fatto almeno bergamo - londra con ryanair si sentirebbero autorizzati a dirgli come fare le penne.

[Brady] Il disordine non è mai bello. Ordine, disciplina e porcodio.

[fork()]

pacciani posta il bombolone di butangaz e chiudiamo qui questa sterile polemica
popup
DVRITIAM CORDIS VESTRIS SAXA TRAERE MERVISTIS
L'orzata in frigo è imperdonabile. (Squallido Master)
Scegliamo di mangiare una polenta abbrustolita, e la chiediamo senza alcun abbinamento. (Il Maestro)
[Fred::post]l'asphalto tutto = quella merda di rodolfo, che raccoglie i consensi dello 0.03% di asphalto (ovvero la sua utenza e basta

Io sono solito stampare in formato A3 col plotter i post di rodolfo per poi arrotolarmeli attorno al corpo nudo e gettarmi nei letamai del circondario. (supermaz)

[fork()]

bravo f, ottimo, salvo il titolo che dovrebbe essere "ed ora, con l'aiuto del sole vincerò! attacco solare! energia!"
[Askatasuna::post]l'involto di una drizza accanto al winch di dritta sulla tuga.
[maranza::post]ho errato

[fork()]

f, mi spiace dirti che il prezzo che hai pagato non è buono.
Ti spiego perché: a meno di quel prezzo avresti ottenuto un impianto con moduli di fabbricazione europea (non solo assemblaggio) che ti permettono di avere il +10% sulla tariffa incentivante (0,345 € +10% = 0,3795 € per kWh prodotto).
Inoltre, a meno di quel prezzo potevi almeno farti dare moduli che, oltre ad essere europei, sono in grado di garantire una sovrapproduzione (es.: Innotech Its Economy, ma a dire il vero sono tanti ormai i prodotti sul mercato che offrono sovrapproduzione*) e l' estensione della garanzia dell' inverter al 20° anno.
Per concludere, ti faccio presente che, porcodio, l' iva da applicare è il 10% non il 20 o il 21.
In conclusione hai fatto un pessimo acquisto.
Spero almeno siano moduli per i quali è garantita un minimo percentuale di produzione fino al 25° anno.

*la sovrapproduzione non è solo su carta (flashtests vari ed eventuali), ma stiamo di fatto monitorando impianti realizzati con quei moduli e, udite udite, abbiamo impianti installati ad est che producono 1700 kWh annui per kWp installato, invece dei 1350 stimati (la maggior parte degli impianti sono in terronia, ma le stime le manteniamo sempre basse quando andiamo dai clienti)

ps ottima esposizione
pps chi dice si al monocristallino non capisce una minchia

[fork()]

[Viviolas::post]Il monocristallino è di creazione più recente del policristallino ed ha rendimenti più alti.
Mi hai messo una pulce nell'orecchio, ed allora ho chiamato il mio installatore per chiedergli lumi.
La risposta è sostanzialmente:
policristallino = moduli pronti in magazzino, si installano subito, si prende l'incentivo di ottobre ( 0,345 €/kWh)
monocristallino = moduli disponibili dopo 45-60 giorni, si installa a Dicembre, si prende l'incentivo di Gennaio ( 0,274 €/kWh)
Concludendo: l'aumento di resa non compensa il calo di incentivo dovuto ai tempi, quindi si installa il policristallino.

Facciamo adesso un paio di conti sul mio impianto:
produzione annua stimata: 3.600 kWh
Incentivo: 0,345 €/kWh
-> incentivo annuo da incassare: 3.600 * 0,345 = € 1.242
Siccome ho sborsato circa 12.000 Eur vuol dire rifarsi del costo nominale in 10 anni.
Considerando un 5% di inflazione annua vuol dire mettercene 12-13.
Considerando i naturali cali di rendimento delle celle e qualche sfiga stimo di rientrare completamente in termini reali dopo 14 anni.
Questo vuol dire poi un 6 anni di incentivi come grasso che cola.
Ed il tutto senza considerare il risparmio in bolletta per l'azzeramento dell'energia consumata.
"L'alba del domani è il tramonto dell'oggi. (J. Morrison)"

[fork()]

[Q.::post]il titolo che dovrebbe essere "ed ora, con l'aiuto del sole vincerò! attacco solare! energia!"
Esatto.
Ma in due o tre puntate, forse per estro personale del doppiatore, Banjo ha effettivamente esclamato "avrò la vittoria" come da titolo.
Credo che una di quelle puntate fosse quella con l'attore campione di arti marziali, ma non ne son del tutto certo, è passato del tempo.

[paneamaro::post]pps chi dice si al monocristallino non capisce una minchia
Ok, spiegaci perchè!
[il pomeriggio dell'esistenza] se il barone rosso fosse vivo e si iscrivesse all'asphalto, tutti gli utenti che hanno fatto almeno bergamo - londra con ryanair si sentirebbero autorizzati a dirgli come fare le penne.

[Brady] Il disordine non è mai bello. Ordine, disciplina e porcodio.

[fork()]

[Viviolas::post]Ok, spiegaci perchè!

Per dirla in maniera semplice, il monocristallino diminuisce la resa con l' aumento del calore = d' estate rende meno. Siccome, anche se nel nord italia, l' impianto di f è pur sempre in italia, è meglio usare il policristallino. Il monocristallino è ok per il nord europa.

[fork()]

[Q.::post]"ed ora, con l'aiuto del sole vincerò! attacco solare! energia!"
mi appello a Rodolfo per la corretta traduzione dal Nipponese della frase incriminata!

[profumoso::post]mentre fotografavi i loro procaci muscolacci sudati?
SIGH! hanno voluto la mancia in natura!

[paneamaro::post]avresti ottenuto un impianto con moduli di fabbricazione europea
Lo sono! lo scopo di prendere quelli era esattamente questo! Al momento non faccio ancora conto sul 10% aggiuntivo, visto che la tariffa incentivante non mi è ancora stata ufficialmente assegnata, ma sono certificati europei e pertanto eleggibili per l'extra bonus. (ho sottolineato che le celle sono in realtà prodotte in China per mostrare quale distorsioni possono produrre certe norme del cazzo)
[paneamaro::post]sono in grado di garantire una sovrapproduzione
compreso nell'appalto c'è una garanzia di rendimento. La formula di calcolo è complessa, ma di fatto mi garantiscono un rendimento minimo.
[paneamaro::post]l' estensione della garanzia dell' inverter al 20° anno.
ovviamente questa è compresa, così come è compresa una garanzia sul calo di rendimendo dei moduli stessi, con valori progressivi fino al 25° anno.
[paneamaro::post]l' iva da applicare è il 10% non il 20 o il 21.
Hai ragione, sono andato a rivedermi le fatture e sono effettivamente tutte con IVA 10%. Ho quindi sborsato 11.000 e non 12.000 euri. Meglio, i miei calcoli di redditività dell'impianto si accorciano quindi di circa 1 anno.
"L'alba del domani è il tramonto dell'oggi. (J. Morrison)"

[fork()]

[f205v::post]Ed il tutto senza considerare il risparmio in bolletta per l'azzeramento dell'energia consumata.


ecco infatti. Qual'è il consumo annuo stimato?
Da capo a dodici

asphalto FAQ
categorie Espandi/contrai